Villaggi turistici in Puglia e le coste del Salento.

Un viaggio attraverso le coste salentine permette di goderne glia aspetti naturalistici, ma anche di scoprire, tra città e monumenti, due grandi civiltà, spesso sommerse, che da sempre convivono nel Salento: quella marinara e quella contadina.
Il mare del Salento che regala gioie e visioni, intrecci di festosi colori, favolose storie e antichissime leggende.
Dell’adriatico la tramontana ed il grecale, parente storico del maltemi macedone, portano l’aria orientale e balcanica: dallo Ionio lo scirocco, l’antico vento iapigio, parla del passato.
La natura tra faraglioni, grotte e curiosi fenomeni carsici presta voce a tenacissime e ancestrali leggende.
I panorami offrono luoghi da sogno: le spiagge di Alimini con le alte dune; la costa bassa di Gallipoli, le spiagge di Ugento- Torre San Giovanni che si sviluppano per 12 chilometri, Le Pescoluse.
Torre Pali sorge sul mare  ad una ventina di metri dalla riva; Lido Marini è la prima delle Marine di Ugento, seguita da Torre Mozza e Torre San Giovanni, quest’ultima  ricca di villaggi turistici, ricordiamo il Robinson Club Apulia, un villaggio direttamente sul mare un capolavoro umano, ideale per trascorrere i momenti di relax e divertimento con la famiglia, gli amici. Il villaggio è immerso nella natura incontaminata, mare cristallino e fondali bassi, spiagge di sabbia fine e dorata, ideale per il divertimento dei bambini.
Continuando il viaggio nel basso Salento, troviamo le spiagge Torre Suda e Mancaversa sono piccole marine, successivamente troviamo Torre Pizzo, che si erge su Punta del Pizzo, qui la costa s’ Ilaria per ospitare un’ampia insenatura quasi tutta sabbiosa. Nell’entroterra troviamo la Baia della Suina a Gallipoli e successivamente la famosa Baia Verde presa d’assalto ogni estate dai giovani.

Costa Ionica del Nord: dalle marina di Nardò a quelle di Porto Cesareo.

Tornando sul mare ci aspetta Rivabella, la montagna spaccata e la piccola Santa Maria al Bagno un tempo porto romano e nel medioevo difesa dalla superba Torre del Fiume. Santa Caterina, al pari di S. Maria al Bagno, è considerato un antico municipium romano. Santa Caterina è una piccola e splendida località balneari, con modesti ma sicuri approdi e la piccola baia che espone, come fiori, una serie di ville.
Il Parco Naturalistico di Portoselvaggio si estende da Torre dell’Alto a Torre Uluzzo, con un bosco in gran parte pinetato che degrada sino al mare; all’interno di esso si trova la grotta del Cavallo.  Da qui, seguendo la costa con piccole insenature, che dall’altezza di 5 metri, degrada fino al livello del mare, si giunge a Torre S. Isidoro. Proseguendo lungo la costa si arriva a Porto Cesareo dove il mare è il protagonista assoluto. Le sue isole, da molti studiosi, sono state identificate, assieme a quelle di Taranto, come le misteriose isole Cheradi. Porto Cesareo offre anche la possibilità di godere di meraviglie naturalistiche eccezionali. Spiagge di sabbia, fondali bassi, qui è presente il villaggio Blu Salento Village direttamente sul mare, il villaggio è posizionato in maniera perfetta per raggiungere tutta la costa del Salento, ideale per le famiglie con bambini e per coppie che vogliono trascorrere le vacanze in relax e divertimento.
Il Salento, terra meravigliosa, mare azzurro, spiagge di sabbia, tanto divertimento in estate per le famiglie, le coppie e gruppi che intendono trascorrere le vacanze nei villaggi turistici in Puglia con le migliori offerte per agevolare tutti per la felicità di vivere una vacanza con il sorriso.

Villaggi turistici in Puglia

Leave a Reply