Vacanze in agriturismo nel Salento

Le Maldive in Italia

Non a torto, il mare è stato definito come quello trasparente e cristallino come l’Oceano Indiano che bagna le famose isole Maldive. Se a questo si aggiunge anche un litorale formato da finissima sabbia bianca, questo luogo comune non è detto senza motivo. Infatti, dopo un tempo immemore passato senza che questa zona sia stata apprezzata per le sue bellezze, da qualche anno in qua il Salento ha saputo macinare un incredibile successo. Spiagge incontaminate dove regna selvaggia una natura ancora allo stato primordiale, sole e mare incantevole tanto da essere premiato con le Bandiere Blu che testimoniano la purezza delle sue acque, si coniugano con la realtà rurale che mantiene inalterata tradizioni e usi, con modi che risalgono a tempi lontani e che si evidenziano dentro ad antiche masserie oggi trasformate in Agriturismo in Salento.

Lo stile barocco dominante

Cittadine ed agglomerati urbani sono caratterizzati da un tessuto urbano che si caratterizza da quello stile architettonico famoso per essere conosciuto come barocco-leccese. Edifici nobiliari, chiese, Palazzi di potere sono costruiti con le bianche pietre che furono prelevate dal territorio e finemente lavorate con inserti rococò che, anche se in alcuni casi in maniera ridondante, hanno fornito le chiavi identitarie di un inconfondibile stile che solo in Salento è ben presente.
Il territorio è ricco di presenze di un passato remoto che risale addirittura al Neolitico per poi trasformarsi in quella che fu la civiltà Messapica poi evolutasi ma lasciando tracce di se ai posteri. Terra di conquista, il Salento come il resto della Puglia, ha visto la dominazione di molti popoli che hanno lasciato segni del loro passaggio. Le masserie sono una componente di epoche nelle quali si sono registrati i primi latifondi che prevedevano grandi estensioni rurali che venivano utilizzate per coltivazioni o allevamenti e, il fulcro di tutto era la grande casa padronale cinta da poderosa mura e che doveva essere autosufficiente in tutto. Oggi la maggior parte delle masserie si è trasformata in alloggi dedicati al turismo dove non mancano quelle che si sono indirizzate come aziende di agriturismo in Salento.

Ulivi, città e mare

Vivere immersi nella natura anche nell’entroterra, godendo di un paesaggio dove i muretti a secco che segnalano vecchi sentieri si confondono con secolari ulivi, non significa non potere sfruttare le vicine spiagge oppure non fare delle interessanti escursioni alla scoperta delle bellezze del Salento.
Approfittare di un Agriturismo in Salento, il più delle volte significa fare un salto all’indietro nel tempo senza rinunciare al comfort di una sistemazione lussuosa che non dimentica le sue origini e che mantiene fedeli le preziose tradizioni locali. E’ possibile sfruttare la saporita gastronomia salentina che approfitta delle delizie del territorio preparate secondo i vecchi canoni tramandati di generazione in generazione.

Quindi, una vacanza che riempie di emozioni i ricordi che saranno impreziositi da arte, storia, natura che si coniugheranno con colori, suoni e sapori per essere incorniciati nella memoria.

Leave a Reply