Turismo sul Lago di Garda: Cosa vedere

Il Lago di Garda è il più vasto bacino italiano con una superficie di circa 370 km² che tocca il territorio di tre regioni; le sue sponde si affacciano sulla provincia di Brescia e di Mantova (Lombardia), di Verona (Veneto) e sulla provincia di Trento (Trentino Alto Adige). Costituisce un’importante meta turistica capace di racchiudere, lungo le sue coste, variegate opportunità: paesaggi naturali, siti archeologici, musei, parchi divertimento, lidi balneari. Ogni anno, milioni di turisti sono ospitati tra le diverse strutture ricettive: in alberghi di lusso sulla costa del Lago di Garda, agriturismi o nelle aree per il camping. Tra gli hotel 5 stelle lusso sul Lago di Garda c’è il Fasano, un grand hotel molto lussuoso e prestigioso ideale per chi desidera dormire sul lago in un ambiente a 5 stelle. Le località che si affacciano sul lago sono trenta, ciascuna offre qualcosa di suggestivo, da nord a sud si incontrano: Riva del Garda, Nago Torbole, Malcesine, Brenzone, Torri del Benaco, Garda, Bardolino, Lazise, Castelnuovo, Peschiera del Garda, Sirmione, Desenzano, LOnato, Monigia, Padenghe sul Garda, Manerba, Soiano, Puegnagno sul Garda, Salò, Gardone Riviera, Toscolano Maderno, Gargnano, Tignale, Campione, Tremosine, Limone sul Garda.

Programmare una vacanza di lusso sul Lago di Garda richiede davvero l’imbarazzo della scelta, di seguito sono proposte alcune delle mete più affascinanti.

Per chi cerca rilassanti mete balneari, le tappe consigliate sono: Desenzano del Garda, Padenghe, Minerba. Tra queste, quelle di Desenzano offrono sia spiagge adatte a tutta la famiglia (lido Feltrinelli e Desenzanino) che lidi più riservati, frequentati dai nudisti (Spiaggia dei Canneti). Sirmione, invece è suggestiva per l’acqua cristallina che bagna spiagge di sassi levigati piuttosto che di sabbia; tra i lidi più frequentati ci citano Punta Grò, Staffalo, Lido Lugana. La Spiaggia di Giamaica, invece, è conosciuta per il suo aspetto esotico, unico per la zona, con rocce bianche che emergono qua e là dall’acqua limpida. E’ raggiungibile attraverso un’imbarcazione o a piedi, quando c’è la bassa marea.
Sirmione è nota anche per i suoi stabilimenti termali, tra questi le Terme di Catullo offrono un’ampia scelta di servizi dedicati ai trattamenti terapeutici, al benessere e alla cura estetica del corpo.
Da non perdere, per chi ama i contesti urbani con evidenti richiami del passato, è anche il centro storico, dove tra le bellezze architettoniche medievali si trova il Castello Scaligero del XIII secolo, in posizione strategica sul lago: dai camminamenti sulle mura merlate si può ammirare uno straordinario paesaggio sulla darsena.

Tappe per il turismo archeologico sono le Grotte di Catullo, che contrariamente a quanto fa pensare il nome, sono i resti di una villa di epoca romana appartenuta alla famiglia del celebre poeta.

Caratteristico borgo medievale è Malcesine, in provincia di Verona, dominato dal castello che oggi ospita il Museo Parini (con testimonianze archeologiche, alcune militari di epoca medievale, altre relative alla storia dei commerci marittimi che, un tempo, interessavano il lago). A Malcesine è consigliata una passeggiata sul lungolago che offre, da un lato, il paesaggio suggestivo naturale, dall’altro, negozi e ristoranti per una romantica cena con vista sul lago.

Per chi è interessato ai resti della storia più antica, tappa da non escludere è il Parco Archeologico-Naturalistico di Rocca di Manerba. Il sito archeologico conserva i resti di una necropoli, una villa romana e, in particolare, custodisce le tracce di un abitato su palafitte dell’Età del Bronzo proclamato, dall’UNESCO, patrimonio mondiale. Passeggiando tra i sentieri del Parco, si potrà notare uno paesaggio naturale composto da piante tipiche di zone climatiche diverse ma che qui riescono a coesistere grazie al potere mitigatore del lago.

Luoghi legati alla storia più recente dell’Italia, sono invece la città di Salò, capitale della Repubblica Sociale Italiana, fondata da Mussolini nel 1943, e il Vittoriale degli Italiani. Quest’ultimo è una cittadella costruita, nel 19251, da Gabriele D’Annunzio, a Gardone Riviera a pochi metri dall’hotel 5 stelle lusso del Fasano sul Garda. Qui, volle celebrare la sua vita e le imprese compiute degli italiani durante la Prima Guerra Mondiale con opere progettate dell’architetto Gian Carlo Maroni: musei che raccolgono cimeli, monumenti, un anfiteatro, giardini e corsi d’acqua.

Infine, non mancano luoghi dedicati al divertimento come il celebre parco di Gardaland o le mete per gli amati di windsurf, sulle acque di Riva del Garda.

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.