TROFEO TOPOLINO SCI DI FONDO 2016: L’ARTE DEI GIOVANI DIPINGE LA NUOVA EDIZIONE

33° Trofeo Topolino Sci di Fondo il 23 e 24 gennaio in Val di Fiemme (TN)

Il Liceo del Design e delle Arti di Pozza di Fassa interpreta il Trofeo Topolino

Premiati i disegni più originali degli allievi dell’istituto d’arte “G.Soraperra”

“Patrocinio morale” alla manifestazione di gennaio da parte del CONI

 

 

Quando si parla del Trofeo Topolino Sci di Fondo si parla anche di giovani promesse dello sci nordico e dunque di sport e di attività legate allo sport e a valori sani, è inevitabile. Così com’è inevitabile il coinvolgimento dei più piccoli che ogni anno vengono chiamati a raccolta in Val di Fiemme (TN) in due giornate dedicate allo sci di fondo. L’appuntamento con la 33.a edizione del Trofeo è per sabato 23 e domenica 24 gennaio 2016, ma i giovani non saranno protagonisti solo durante le gare, verranno coinvolti in tante iniziative di contorno ed eventi creati ad hoc prima e durante l’evento. Ad aprire le porte alla stagione lo speciale concorso di disegno bandito dal comitato organizzatore GS Castello di Fiemme in collaborazione con il Liceo del Design e delle Arti “G.Soraperra” di Pozza di Fassa, volto a coinvolgere gli allievi dell’istituto nella realizzazione del 33° Trofeo della manifestazione.

Ventuno bozzetti presentati oggi dai ragazzi del liceo, valutati e premiati da una giuria composta dalla coordinatrice generale del Comitato Organizzatore Nicoletta Nones, da Marco Larger e Fulvio Zorzi, rispettivamente Sindaco ed Assessore allo Sport del Comune di Castello – Molina di Fiemme, e da Tiziano Deflorian e Domenico Bravi del Liceo del Design e delle Arti “G.Soraperra”.

La scelta della giuria non è stata facile e le valutazioni si sono basate sull’originalità dei disegni ma anche sull’interpretazione globale dello spirito del Trofeo Topolino. Vincitore del concorso il disegno di Virginia Valentini della classe terza, premiata per la “resa plastica della figura di Topolino nella realizzazione del Trofeo ligneo e della statua di neve, colto in primo piano nel momento della vittoria”. Nel disegno è raffigurato il volto sorridente di Topolino, che alza le braccia al cielo in segno di vittoria, sullo sfondo la scia del suo passaggio e il paese di Castello in lontananza. Secondo classificato l’elaborato di Cristof Riz della classe quarta, che ha rappresentato un paio di sci di legno appoggiati alla figura stilizzata della testa di Topolino e delle sue celeberrime orecchie, in cui si può leggere la dicitura: “33° Trofeo Topolino Castello di Fiemme”. Terza classificata Federica Vanzetta della classe terza ed il suo colorato disegno, in cui si scorge un festante Topolino in cima al castello, con un paio di sci in mano e la scritta ‘winner’, in alto una serie di bandiere volte a raffigurare l’internazionalità dell’evento.

Il bozzetto vincitore prenderà forma e si trasformerà nel trofeo della 33.a edizione e in una statua di ghiaccio raffigurante il topo più famoso al mondo. Un bel modo di coinvolgere i giovani anche prima di quelle che saranno le giornate dell’evento vero e proprio.

Per quanto riguarda il Trofeo Topolino Sci di Fondo dal punto di vista agonistico, sabato 23 gennaio sarà dedicato alle gare degli atleti delle categorie “Baby” e “Cuccioli”, con la manifestazione Trofeo Topolino Revival a seguire, mentre domenica 24 gennaio toccherà a “Ragazzi” e “Allievi” darsi da fare. Le gare si svolgeranno allo Stadio del Fondo di Lago di Tesero e saranno tutte in tecnica classica, lungo distanze diverse in base alla categoria di appartenenza dei giovani fondisti. Insieme all’agonismo ci sarà spazio anche per il divertimento, con tante attività pensate per intrattenere tutti i presenti, tra cui il villaggio Disney a Castello di Fiemme e lo spettacolo Disney di sabato sera al Cinema Teatro Comunale di Tesero.

Il 33° Trofeo Topolino è approvato da FIS, FISI e Comitato Trentino e farà parte del progetto FIS Snow Kidz per avvicinare i più piccoli alla neve e agli sport invernali. È recentissima inoltre la notizia che il CONI ha concesso il “Patrocinio morale” alla manifestazione, a conferma del valore dell’appuntamento trentino e dell’importante lavoro svolto dal comitato organizzatore. Tutte le informazioni e il programma completo delle giornate sono disponibili sul sito www.trofeotopolino.it