Tre luoghi dove passare una splendida Festa di Primavera

La primavera arriva ufficialmente nel mese di marzo, con più precisione il 20 marzo, giorno dell’Equinozio di Primavera. Fin dalle epoche più antiche, le popolazioni hanno festeggiato questo momento come uno dei più importanti del ciclo vitale della natura: in primavera piante ed animali si risvegliano e rinascono dando vita ad un nuovo ciclo vitale, che raggiungerà il culmine in estate. Insomma, festeggiare la primavera significa festeggiare un risveglio che diventa simbolicamente un nuovo inizio per ciascuno di noi.

Se volete organizzare una festa di primavera, oltre a scegliere palloncini, articoli per le feste e uno stampo da cake design a forma di fiore, cercate la destinazione adatta valutando una delle nostre proposte in Italia e all’estero.

  • Festa di Primavera in un casale toscano: un casale toscano è senza dubbio uno dei luoghi più interessanti per osservare e vivere le trasformazioni della natura in primavera. La Toscana, infatti, è una regione con paesaggi incantati, pieni di verde, ma anche ricchi di fascino, storia e cultura. Se dormirete in un casale potrete immergervi nei dolci paesaggi collinari toscani, fare lunghe passeggiate nei boschi, divertirvi facendo un’escursione a dorso di un cavallo o rilassarvi nelle acque termali del territorio. Anche dal punto di vista culinario ed enogastronomico, la primavera in toscana è il momento migliore per assaggiare i prodotti locali: vino, olio, carne, salumi e formaggi. Se siete amanti dell’arte, infine, potrete partire dal casale alla volta delle numerosissime bellezze artistiche e architettoniche, rivivendo i fasti delle corti  rinascimentali e delle città d’arte più celebri al mondo: Firenze, Pisa, Lucca, Siena e Grosseto.
  • Festa di Primavera ad Amsterdam: se avete voglia di visitare una capitale europea, la primavera è il momento ideale per visitare il nord, ovvero tutti quei paesi in cui gli inverni troppo rigidi non favoriscono il turismo. Amsterdam è una graziosa località che si visita a piedi o in bicicletta e che vale davvero la pena vedere. Costeggiate i suoi canali pedalando, ammirate le graziose casette che si specchiano sull’acqua, osservate gli abitanti del luogo che passano il tempo nei coffee shop, recatevi in visita in un mulino e se il tempo lo permette stendetevi al sole in uno dei tanti parchi cittadini!
  • Festa di Primavera in Sicilia: la nostra Trinacria è senza dubbio una delle terre dal clima più mite che esistano. Anche in inverno, le temperature non scendono mai sotto una certa soglia. Ecco perché la Primavera permette dei bellissimi viaggi all’insegna dell’arte, della bellezza paesaggistica e – se sarete fortunati – addirittura all’insegna del mare!