TEAM GIIR DI MONT PRONTO A…CORRERE, PARLA IL NEO PRESIDENTE DELL’AS PREMANA

A Premana (LC) di scena il grande Skyrunning a fine luglio

La Sportiva Mountain Running Cup passa anche quest’anno a Premana

Giir di Mont atteso dagli skyrunners di tutto il mondo

“Organizzazione di qualità, modello da esportare”. Massimo Sanelli – presidente AS Premana

 

 

 

Luglio più Premana uguale Giir di Mont. Domenica 26 luglio prossimo torna in provincia di Lecco quello che in Italia è di certo tra gli eventi di maggior spicco della disciplina Skyrunning e lo dimostra anche l’inserimento nella blasonata La Sportiva Mountain Running Cup 2015 insieme a Trentapassi SkyRace (24 maggio), ResegUp (6 giugno), Stava Mountain Race (28 giugno) e International Rosetta SkyRace (6 settembre).

È chiaramente presto per stilare pronostici di sorta per la 23.a edizione di luglio, le iscrizioni sono aperte e …in corsa dai siti di riferimento www.giirdimont.it e www.tds-live.com, e il team premanese è pronto a correre insieme al suo grande evento. “Tutti volontari, dei professionisti nell’organizzazione di questo tipo di manifestazioni. Parliamo di un meccanismo oliato ed efficiente, un modello di alta qualità che sarebbe da esportare.” Massimo Sanelli è da poche settimane il nuovo presidente dell’Associazione Sportiva Premana, organizzatrice della manifestazione di fine luglio insieme al Comitato Giir di Mont. “Da neofito entro in punta di piedi nella macchina organizzativa e ciò che vorrei è veder crescere il Giir di Mont sempre di più, con nuove idee e nuove situazioni anche esterne che possano entrare in sinergia con l’attività svolta dall’associazione. Il mio contributo vuole essere soprattutto di tipo manageriale vista la mia esperienza e cercherò di mantenere l’entusiasmo che contraddistingue il team facilitando l’inserimento di giovani che si vogliono mettere in gioco. Questi ragazzi sono spinti da una passione incredibile e non sembrano mai stanchi di quello che fanno.”

L’evento Giir di Mont riceve il sostegno e il supporto di tanti partner commerciali e istituzionali come Regione Lombardia e Comune di Premana, senza i quali tanto di ciò che si fa oggi e di quello fatto in passato non sarebbe stato possibile, ma il segreto del successo secondo Sanelli sta tutto nello stretto rapporto che lega i premanesi al Giir di Mont. “Non siamo in molti a Premana, ma ci spinge una grande passione, l’entusiasmo di organizzatori e staff è sempre lo stesso e tutta la comunità corre al fianco del Giir di Mont. Oltre agli sponsor tecnici e istituzionali che, per un verso o per l’altro, aiutano economicamente il buon esito della gara, abbiamo tanti altri partner importanti, imprenditori del paese o per qualche ragione legati a Premana che ci aiutano con forte partecipazione.”

Grazie a questa grande passione, continua il presidente Sanelli, il Giir di Mont si è conquistato un posto nel gotha dello Skyrunning mondiale. “Il Giir è nato tanti anni fa come una scommessa fra gli sportivi di Premana e oggi i più grandi miti dello Skyrunning mondiale calcano i nostri sentieri. Il Giir, infatti, è diventato un “must” per ogni atleta che si cimenta in questo sport, basta dare un’occhiata ai ranking dell’ISF che riportano tanti nomi a noi conosciuti e che tengono molto alla nostra gara. E gli appassionati vengono fin quassù per avere nel proprio curriculum la qualifica di “finisher del Giir di Mont” e correre fianco a fianco con i top runners di tutto il mondo”.

Il conto alla rovescia verso il 26 luglio prosegue in quel di Premana e ci si prepara a vivere ancora una volta “sensazioni da brividi – conclude il presidente Sanelli – lungo tutto il percorso, dal centro del paese fino al punto più alto in cima al Larec. Aspettiamo tutti quanti per vivere queste emozioni insieme.”

Info: www.giirdimont.it e pagina Facebook sempre aggiornata.