Studi a Roma? Scopri le zone migliori in cui alloggiare

Se stai per trasferirti a Roma per un periodo di studio preparati ad iniziare una delle esperienze più belle e divertenti della tua vita. Roma infatti non è solo la città con il maggior numero di università in Europa, con migliaia di master in qualsiasi materia (dai master finanza ai master in recitazione) e con corsi e scuole per ogni gusto. Roma è anche una città favolosa, ricca di storia, fascino e cultura e piena di luoghi da visitare e di divertimenti diurni e notturni. Roma è insomma una delle mete più ambite dagli studenti, una città che mette insieme un’offerta formativa di alto livello ed un contesto culturale vivace e poliedrico.

Trattandosi di una città molto grande, ci sono enormi differenze tra un quartiere e l’altro. Ogni zona ha delle peculiarità tutte sue, ecco perché è importante conoscerle prima di trasferirsi in una piuttosto che in un’altra. Vediamo insieme quali sono i quartieri più gettonati tra gli studenti.

Il primo e più conosciuto è quello attorno a Piazza Bologna, in cui sarà molto semplice trovare stanze in affitto all’interno di appartamenti condivisi con altri studenti. Data la vicinanza geografica, questa zona è un punto di riferimento per gli studenti della Sapienza, la prima e più grande università romana. La zona è ben servita dai mezzi pubblici, con tram, autobus e metropolitana. La sera le sue strade si popolano di locali notturni frequentati da studenti e ci sono feste ad ogni angolo. Di giorno, è un quartiere che ha perso il suo carattere verace ma che ha acquistato una forte impronta studentesca e giovanile. I contro della zona sono il caos e le case vecchie, tenute in cattive condizioni dai padroni di casa che affittano le stanze agli studenti.

Un’altra zona universitaria è quella di Ostiense, dove sorge Roma Tre. Anche se altrettanto grande e caotica, risulta più ordinata e signorile di piazza Bologna, complice anche la vicinanza del quartiere chic dell’EUR. Mentre di giorno è una zona piena di traffico e del viavai degli impiegati dei numerosi uffici, di notte è uno dei quartieri più vivi di Roma, con bar, ristoranti, locali e una vasta scelta di discoteche.

Il quartiere universitario per eccellenza a Roma è San Lorenzo, antico quartiere operaio oggi colonizzato da studenti fuori sede che ne invadono notte e giorno le sue vie un po’ freak. San Lorenzo è un fitto dedalo di stradine piene di locali, che offrono soprattutto live music e birra. Oggi una parte dei veri fan di San Lorenzo si sta spostando verso il vicino Pigneto, quartiere fino a poco fa abbandonato e oggi soggetto ad un’interessante riqualificazione urbanistica e territoriale.