Spunti di Viaggio: le tue vacanze in Toscana

Spunti di Viaggio: le tue vacanze in Toscana

IMmagini (5)Vivere le proprie vacanze in Toscana è un’esperienza sensoriale completa, dal soggiorno in un ambiente ricettivo, a contatto con la rigogliosa natura, alla visita delle affascinanti città e borgate. Non solo luoghi indimenticabili da immortalare in spettacolari fotografie, ma anche e soprattutto, sensazioni da vivere all’istante e custodire per sempre.

Il vantaggio di scegliere un agriturismo

Decidere di trascorrere le proprie vacanze in Toscana, prediligendo un alloggio caratteristico, come un agriturismo immerso nel verde, è un valore aggiunto al viaggio, un motivo in più per godere appieno, ed in assoluto relax, delle infinite attrattive che il territorio toscano offre ai suoi visitatori. La particolarità di pernottare in un agriturismo, rispetto ad un hotel, è tutta concentrata nelle sensazioni che tale struttura riesce a comunicare ed infondere. L’agriturismo, ubicato in una posizione strategica e privilegiata rispetto agli hotel, consente di cogliere tutte le sfumature del territorio, e respirarle intensamente. Circondato dalla fertile natura della macchia mediterranea, mette al primo posto le esigenze dei suoi ospiti, rispettandone la privacy, e garantendo ogni comfort con cura ai dettagli.

Alla scoperta della Maremma Tosco-Laziale

Se si sta pensando di trascorrere le proprie vacanze in Toscana, può essere un’idea alternativa ed entusiasmante soggiornare in una delle zone più suggestive dell’intera regione, l’area meridionale al confine col Lazio: la Maremma Tosco-Laziale. Un punto di partenza ideale verso le mete più rinomate della Toscana, con un’attenzione speciale alle perle paesaggistiche della Maremma Laziale, Vulci, Tarquinia, Tuscania, ed i meravigliosi paesi dell’entroterra. Prenotando uno dei villini indipendenti dell’agriturismo La Cornacchia, a Pescia Romana in provincia di Viterbo, si avrà la possibilità di vivere una vacanza indimenticabile, di intraprendere interessanti escursioni di carattere naturalistico, artistico e culturale, nei dintorni di Pescia, circondati esclusivamente da cielo e terra, da mare e sole. Un paradiso vitale e selvaggio, a misura d’uomo, un biglietto da visita d’elite verso memorabili vacanze in Toscana.

Da Pescia Romana ai luoghi di Toscana

Dopo aver assaporato l’atmosfera dell’agriturismo La Cornacchia, dell’ambiente tranquillo delle ville-vacanza, imponenti nell’ampio giardino trapuntato di ulivi e siepi, ed aver ricevuto le coccole riservate all’arrivo, con vassoio di frutta di benvenuto e pregiato olio extravergine di oliva a km 0, è possibile programmare le prime visite ai luoghi più rinomati della regione Toscana. In meno di 60 minuti è possibile raggiungere la splendida città di Grosseto, con la sua Marina, molto apprezzata dal punto di vista turistico, e le altrettanto incantevoli città della sua provincia, come Capalbio, Orbetello, Porto Ercole e Porto Santo Stefano. Volendo scegliere l’entroterra toscano, in poco più di un’ora si ha l’opportunità di raggiungere Siena: la città del Palio, dal ricco patrimonio artistico, culturale e gastronomico, sempre eterna nella sua austera bellezza e nei suoi colori, indimenticabile nella memoria dei suoi visitatori.

L’Arcipelago Toscano e l’Alta Maremma Grossetana

Una delle opportunità imperdibili, dopo la sistemazione in agriturismo, è quella di visitare le isole più belle dell’Arcipelago Toscano, veri scorci di paradiso distribuiti sul Mar Tirreno, oltre il promontorio dell’Argentario, ben visibile dal patio delle villette de La Cornacchia. Un percorso agevole e variopinto che dalla Maremma Tosco-Laziale, con traversata in mare, vale la pena affrontare per scoprire il fascino selvaggio dell’isola d’Elba, di Giannutri, Montecristo, Capraia, Pianosa, Giglio, e Gorgona. Luoghi insulari di estrema bellezza, preservati e protetti, immersi in un silenzio metafisico, interrotto esclusivamente dal garrito dei gabbiani e dal profumo della macchia mediterranea. Le vacanze in Toscana non possono concludersi senza aver intrapreso un tour enogastronomico che ne esalti al meglio la tradizione culinaria, con i piatti tipici della Maremma. Prelibatezze che coniugano insieme il sapore e la genuinità di due terre molto ricche da questo punto di vista, addolcite dal gusto intenso dei vini DOC della Strada del Vino e dei sapori dell’Alta Maremma Grossetana, come il Morellino di Scansano, Monteregio di Massa Marittima, il Bianco di Pitigliano o di Ansonica.

This Post Has One Comment

  1. Melissa Pagnussat

    Che posto meraviglioso!!!!!!!

Leave a Reply