SEXTO ‘NPLUGGED STUPISCE ANCORA: RHYE IL 7 AGOSTO, UNICA DATA IN ITALIA

Dopo Mogwai e Interpol arriva sul palco di Sesto al Reghena in esclusiva nazionale anche il raffinato progetto di Mike Milosh col nuovissimo album “Blood”. Gli organizzatori: “Le sorprese non finiscono qui, presto altre importanti news”

Sexto ‘Nplugged torna a stupire e a emozionare.  La rassegna musicale che si svolge in Friuli tra giugno e agosto a Sesto al Reghena (PN), in uno dei borghi più belli d’Italia,annuncia un altro grande nome che va ad arricchire ulteriormente la line up internazionale. Dopo la data dei Mogwai il 9 luglio e quella in esclusiva nazionale degli Interpol il 26 giugno, gli organizzatori annunciano un’altra esclusiva italiana: RHYE il 7 agosto.

A cinque anni dall’acclamato album d’esordio “Woman” (2013), il cui primo singolo “Open” ha registrato oltre 49 milioni di stream su Spotify e “The Fall” superato i 28 milioni, con sold out nei teatri e locali di tutto il mondo e partecipazioni a festival come Coachella e Pitchfork Music Festival, i Rhye tornano ad impressionare critica e pubblico. Si chiama “Blood” ed è la nuova perla discografica fresca di pubblicazione (2 febbraio 2018, Loma Vista Recordings) che così commenta il frontman Milosh: “La musica e i suoni sono nati durante i live e sono stati costruiti appositamente per le performance live. Ci vuole molto coraggio per essere vulnerabili di fronte al pubblico notte dopo notte. Ho usato lo stesso coraggio per ogni canzone di questo disco”. Dopo l’abbandono della band da parte del producer Robin Hannibal, l’artista canadese si è trovato ad affrontare tour e scrittura del nuovo album completamente da solo. Una nuova esperienza musicale, questo è quindi ora RHYE. Un mosaico composto di tasti di pianoforte, percussioni, synth analogici e un’elevata estensione vocale che trova la sua umanità nella musicalità.

“Siamo orgogliosi di portare sul palco di Sexto ‘Nplugged un’altra esclusiva nazionale dopo quella degli Interpol – affermano gli organizzatori – Il cartellone artistico internazionale riflette la qualità e lo spessore della nostra ricerca che è volta prima di tutto a far emozionare il pubblico. E le sorprese non finiscono qui, presto altre news”.

 

Ticketing

Ticketone e Vivaticket: € 20 (+ diritti di prevendita)

Presale: da Mercoledì 18 Aprile alle ore 10.00 su www.ticketone.it e www.vivaticket.it

 

13°EDIZIONE SEXTO ‘NPLUGGED

GLI ARTISTI FINORA ANNUNCIATI IN ORDINE DI ESIBIZIONE

26 giugno: INTERPOL

9 luglio: MOGWAI

7 agosto: RHYE

 

Ufficio Stampa Comunicazione Live: comunicazionelive@gmail.com

 

SEXTO ‘NPLUGGED: Sexto ‘Nplugged è la rassegna musicale che si svolge in estate a Sesto al Reghena, nel Pordenonese, in uno dei borghi più belli d’Italia. Fondata nel 2006 dall’Associazione Culturale Sexto, si è affermata negli anni per lo spessore delle proposte artistiche e per la volontà degli organizzatori di percorrere strade alternative che entrano in simbiosi col luogo dove si svolge la manifestazione, un suggestivo complesso abbaziale dell’VIII secolo. Numerosi gli artisti nazionali e internazionali che hanno calcato il palco di Sexto ‘Nplugged tra i quali Air, Antony and the Johnsons, St. Vincent, The War on Drugs, Belle And Sebastian, Einstürzende Neubauten, Goldfrapp e Apparat, e decine di migliaia le persone che hanno avuto modo di conoscere il festival, fulcro di attrazione turistica del territorio.

Info Sexto’Nplugged: ASSOCIAZIONE CULTURALE SEXTO – Piazza Castello, 4, Sesto Al Reghena (PN) – Tel. 0434.699134 www.sextonplugged.it – https://www.facebook.com/SextonpluggedFestival/ – Instagram: sextonplugged