Rimini, suggestiva miscellanea di antico e moderno, cultura e turismo

Rimini è turismo, divertimento, mare, storia, cultura, eventi, gastronomia, prodotti tipici e vini doc, arte, spettacolo, cinema e musica.
E’ la processione di alberghi ed hotel a Rimini, pensioncine e residence che sfilano nel lungomare, nel centro, in periferia e nell’entroterra. Rimini è la schiera infinita di hotel 3 stelle, veri artefici di un turismo che offre i suoi servigi alle masse di ogni categoria e classe, in equilibrio apollineo tra qualità delle strutture e dell’offerta, e convenienza. Un substrato che ha alimentato e permesso il mito e la leggenda che balenano nella mente quando si parla di vacanze a Rimini. Eppure Rimini non è solo mare, musica, buona cucina e divertimento, perché prima di qualsiasi altra cosa Rimini è cultura e arte, è la poesia che emana da ogni singolo fotogramma delle pellicole felliniane, è la severa e monumentale eleganza dell’Arco di Augusto e del Ponte di Tiberio, di mille suggestivi anfratti e scorci che si aprono come in un puzzle per le vie del centro o lungo le colline dell’entroterra. Stratificazioni che raccontano una storia antica e complessa, un formichiere di generazioni, popoli e razze che hanno costruito ed edificato, che si sono incontrati e scontrati, combattuti e mescolati. Il risultato è una città antichissima e splendida, dove greci, galli, romani, goti, bizantini e longobardi hanno lasciato monumenti e strade, teatri e palazzi, chiese e acquedotti.
I suoni e i colori psicadelici dei locali e delle discoteche si riflettono su preziose e complesse stratificazioni di un passato millenario; le vetrine dei negozi, i caffè, i cocktail bar, le enoteche, le osterie, ristorantini e pub sfilano in buon ordine lungo cardo e decumano. Come dimenticare poi i 15 chilometri di spiaggia sabbiosa ed ottimamente attrezzata che fanno di Rimini una delle mete balneari più famose ed amate d’Europa?
In questa suggestiva miscellanea di antico e moderno, una folla di ragazzi e turisti danno continuo impulso ad un calendario eventi particolarmente generoso di appuntamenti musicali, artistici, culturali, feste, ricorrenze, fiere, spettacoli e sagre.

Poco più in là i parchi tematici attirano grandi e piccini alla scoperta di habitat naturali, di un belpaese miniaturizzato da visitare a bordo di una monorotaia sospesa nel vuoto o a tu per tu con le guglie del duomo di Milano o negli splendori rinascimentali di Piazza dei Miracoli di Pisa, tra squali e delfini che sfrecciano davanti agli occhi ed a variopinti ed eleganti pesci dei mari tropicali, mentre l’adrenalina schizza a mille sulle più spericolate e più avanzate montagne russe d’Europa. L’entroterra offre ai visitatori un ricco repertorio di castelli e fortezze, fortificazioni, torri e bastioni da dove Malatesta e Montefeltro, Borgia e Sforza, veneziani e papato, re e imperatori hanno misurato gloria e potere sulla scia di antiche e bellicose rivalità. Pochi minuti e siete a San Marino sulla vetta del monte Titano, nella terra della libertà nonché più antica repubblica del mondo. 40 minuti di macchina e siete a Ravenna nell’esarcato bizantino e capitale dell’Impero d’Occidente, tra gli splendori policromi dei più bei mosaici che possiate mai ammirare. E poi tutt’intorno un fitto tessuto di località balneari e città d’arte, borghi marinari e suggestivi centri storici.

Questi sono solo alcuni dei mille volti di Rimini, città che ha saputo affascinare e farsi amare da poeti e registi, vip e operai.