Pisa: Mostra di Modigliani a Palazzo Blu

Modigliani a Pisa
Modigliani a Pisa

Dal prossimo 3 ottobre, Pisa ospiterà una delle più importanti retrospettive mai dedicate ad Amedeo Modigliani.

Come se ci fosse bisogno di un ulteriore motivo per visitare la città e le sue bellezze che ogni anno attirano milioni di visitatori.

Cionostante la città ha continuato a investire e sperimentare in campo artistico e oggi è riconosciuta come uno dei centri museali più brillanti in Italia.

A partire dal 2000, infatti, l’amministrazione ha rilevato Palazzo Blu, iniziando ad ospitare percorsi espositivi di rilevanza internazionale: da Chagall a Kandinsky, da Picasso a Andy Warhol.

Il romantico palazzo affacciato su Lungarno Gambacorti apre adesso le sue porte ad uno degli artisti più discussi e affascinanti del Novecento, noto per i sinuosi corpi ritratti nudi. Tanto nudi da lasciar intravedere l’anima.

Sono gli anni in cui Parigi scopre l’arte africana e lo stesso Modigliani partecipa ad una collettiva di Arte Negra alla Galerie Devambez, attingendo le suggestioni che si ripercuoteranno anche nell’opera di Picasso.

Nato a Livorno da una ricca famiglia di origini ebraiche, Modigliani partì per Parigi a soli 22 anni per diventare Modì. Un appellativo, questo, che in francese suona come maudit, maledetto, come venivano definiti gli artisit dalla vita dissoluta che animavano Parigi in quegli anni, tra vino, assenzio, pareti di stamberghe umide e modelle che diventavano amanti e complici.

Come l’amatissima Jeanne Hébuterne, il soggetto più ricorrente dell’ultimo periodo di vita dell’artista, che disperata per la morte di Modigliani, si tolse la vita per seguirlo al nono mese di gravidanza.

Li legava una figlia, la comune passione per l’arte e il desiderio di fuga dallo stereotipo sociale borghese per inebriarsi di vita, seguendo l’imperativo “Il tuo unico dovere è mantenere fede ai tuoi sogni”, come era solito dire Modì il maudit.

Per visitare la mostra fino al 15 febbraio 2015 si può prenotare un relais a pochi passi da Palazzo Blu in pieno centro storico .

 

 

 

 

Leave a Reply