PARTERRE DE ROI PER IL GIIR DI MONT, SKYRUNNING DI PRESTIGIO A PREMANA (LC)

Premana, la Valsassina e la Valvarrone sono casa dello skyrunning

Giir di Mont domenica con oltre mille concorrenti

Il super campione Petro Mamu sfida Zinca, Rullan e Tavernaro

Denisa Dragomir ed Emanuela Brizio puntano…in alto

 

 

La casa dello skyrunning apre le sue porte e i campioni non se lo lasciano dire due volte. Domenica a Premana (LC) e tra gli alpeggi della Valsassina e della Valvarrone andrà in scena la 23.a edizione del Giir di Mont con oltre 15 nazioni presenti, e in cima all’elenco di big al via c’è l’eritreo ex campione del mondo di corsa in montagna e vincitore dell’ultima Coppa del Mondo WMRA Petro Mamu, il quale però non avrà gara facile lungo i 32 km e 2400 metri/dsl complessivi del Giir di Mont 2015. La concorrenza infatti legge schierati il forte rumeno già vincitore a Premana Ionut Zinca con il connazionale Szabolcs, gli italiani Tavernaro, Bert, Longo, Tacchini, Butti e Gianola, il neo campione spagnolo di corsa in montagna Pere Rullan Estarelles, gli svizzeri Delorenzi ed Egli e gli africani Robert Panin Surum e Samuel-Njeru Karani. Altri specialisti della ‘corsa in cielo’ sono Danesi, Varesco, Giovannelli, Razga, Caballero Ortega, Brydl, Garcia Gomez, Tresidder e Abate, anche loro prenotati per domenica mattina, ore 8.20, quando si darà il cosiddetto fuoco alle polveri in centro a Premana.

Nella prova femminile, le compagne di squadra Emanuela Brizio e Denisa Dragomir sono le maggiormente quotate per il podio finale, ma anche in questo caso le sfidanti sono di …alta quota a cominciare da Elisa Desco – pluricampionessa italiana di corsa in montagna – per proseguire con le varie Mustat, Cardone, Rossi, Serafini e Gianola.

Spettacolo assicurato insomma a Premana e dintorni domenica 26 luglio, e gara da tutto esaurito con oltre mille concorrenti che in parte parteciperanno alla Mini SkyRace di 20 km in partenza alle 7.50 sempre di domenica mattina.

Il Giir di Mont è la penultima prova del rinomato circuito La Sportiva Mountain Running Cup e i leader provvisori sono Michele Tavernaro e Debora Cardone. Per permettere agli spettatori di godersi i passaggi più spettacolari del Giir di Mont, gli organizzatori dell’AS Premana propongono anche l’iniziativa “In Giir con la Pro Loco” per seguire la gara da vicino e scoprire paesaggi e sapori di Premana e dintorni. Il Giir di Mont ha anche un’anima ‘green’ e ha lanciato la campagna ‘Io non getto i miei rifiuti’ per sensibilizzare gli atleti ad utilizzare i contenitori predisposti in prossimità dei ristori.

Anche quest’anno l’evento di skyrunning sulle montagne lecchesi sarà immortalato dalle telecamere di RAI Sport 2 e andrà in onda dalle 12.45 fino alle 14.30 di domenica.

Info: www.giirdimont.it e pagina Facebook dell’evento.