Palermo: Arte, Archeologia, Cultura

Palermo: Arte, Archeologia, Cultura

Per gli amanti del turismo culturale, artistico ed antropologico, Palermo è meta ideale grazie a numerosi musei che presentano ai visitatori la storia, l’archeologia, l’arte e la cultura della Sicilia e dei popoli che l’hanno visitata, amata e spesso conquistata. Dormire in un b&b a Palermo centro è una soluzione ottima se si volete immergervi nel fascino del centro storico del capoluogo siciliano.

  • Il Museo archeologico regionale Antonio Salinas che al suo interno custodisce una delle più ricche collezioni d’arte punica, greca ed etrusca d’Italia e reperti preistorici, egizi e romani.
  • La GAM, Galleria d’Arte Moderna “Sant’Anna”, dislocata presso il barocco ex convento francescano e palazzo Bonet in stile gotico catalano. Al suo interno, fra gli altri, opere di Guttuso, Carrà, De Chirico e Sironi.
  • La Galleria Regionale della Sicilia “Palazzo Abatellis” è sita in un palazzo quattrocentesco e custodisce anche opere di Antonello da Messina.
  • Il Museo d’Arte e Archeologia “Ignazio Mormino” con una collezione che spazia dalla ceramica alla numismatica passando per la filatelia.
  • Il RISO, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia è ospitato in un settecentesco palazzo ed ospita numerose opere contemporaneee.
  • Il Museo Etnografico Siciliano “Giuseppe Pitrè” racconta gli usi ed i costumi delle genti di Sicilia.
  • Il Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino” racconta della tradizione dei pupi siciliani.
  • Il Palazzo Mirto presenta ai visitatori gli arredamenti tipici della nobiltà fra il XVII secolo e il XIX secolo.
  • Il Palazzo Sant’Elia che ospita numerose mostre.
  • Il Museo del Risorgimento “V.E. Orlando” racconta l’impresa dei Mille.
  • Il Museo d’arte islamica, all’interno della Zisa.
  • Il Tesoro della Cattedrale, visibile nella cripta, custodisce reperti sacri e gioielleria dal 1000 al XIX secolo.
  • Il Tesoro della Cappella Palatina.
  • Il Museo Diocesano.
  • Il Palazzo Ziino con una bella mediateca e numerose mostre d’arte.
  • Il MAAG, Museo delle Arti Applicate e del Gioiello è sito nel cinquecentesco Palazzo Castrone Giardina di S. Ninfa.
  • Il Museo del Mare Arsenale di Palermo.
  • Il Museo del Giocattolo “Pietro Piraino”.
  • Il Museo del Costume “Raffaele Piraino”.
  • Il Museo Palazzo Steri è dedicato all’inquisizione.
  • La Casa-museo Stanze al Genio, sito all’Interno di Palazzo Torre – Piraino (XVII sec.) con oltre 2300 piastrelle maiolicate siciliane e napoletane dal XVII al XIX sec.
  • Il Museo Aptico, un museo tattile per non vedenti.
  • Il Museo di Paleontologia e Geologia “Gaetano Giorgio Gemmellaro”.
  • L’Orto Botanico, fondato nel 1795, è il più grande d’Europa.
  • Il Museo della Radiologia.
  • Il Museo dell’Istituto di Zoologia “Giuseppe Reverberi”.
  • Il Museo dell’Osservatorio Astronomico di Palermo “Giuseppe S. Vaiana”.
  • Il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi.

Palermo accoglierà chi voglia conoscere la sua storia e la sua arte in una delle numerose strutture ricettive che sorgono sul suo territorio. La ricettività palermitana copre l’intero ventaglio delle possibilità del settore spaziando dai bed and breakfast alle case vacanza dagli agriturismi agli hotel. Basta digitare su un motore di ricerca “bed and breakfast a Palermo” oppure “hotel a Palermo” per visualizzare subito un ampio elenco di strutture ricettive disponibili.

Il Turistico

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.

Leave a Reply