Oceano Indiano, vacanze d’estate alle splendide Maldive

Oceano Indiano, vacanze d’estate alle splendide Maldive

L’estate è la stagione del riposo, del divertimento, della riscoperta della natura, insomma delle vacanze. Se avete voglia di raggiungere un paradiso esotico, le vacanze d’estate sull’Oceano Indiano sono proprio la scelta azzeccata. Le Maldive, in particolare, sono considerate una delle perle più luccicanti.
L’arcipelago asiatico si trova a sud rispetto allo Sri Lanka e all’India. Si raggiunge con voli diretti la cui durata, dall’Italia, è compresa tra le 9 e le 10 ore. Poi si arriva effettivamente a destinazione in barca o su idrovolante.
Per fare il proprio ingresso nelle Isole Maldive sono necessari un passaporto dalla validità residua di almeno un mese e il visto d’ingresso, questo è concesso in aeroporto, immediatamente dopo l’arrivo. Ricordiamo ancora che il visto  ha una validità di 30 giorni e viene rilasciato gratuitamente. Occorre dimostare di avere prenotato una struttura alberghiera oltre al biglietto di ritorno.
Le vacanze d’estate alle Maldive significano godere di magnifiche spiagge di sabbia bianchissima, mare pulitissimo cristallino, pesci variopinti e sorprendenti, una barriera corallina spettacolare. L’arcipelago asiatico è composto da 1.190 isole, su cui vivono circa 300mila abitanti, nella sola Malé sono 80.000. Le Maldive sono la regione più bassa della terra: appena 3 metri sopra il livello del mare è il punto di massima altezza, ragione per cui l’arcipelago è da Guinnes dei primati.
La piccolissima capitale è Malé, città insulare parecchio diversa rispetto altre altre isole, l’unica a sembrare una città “occidentale”, coi suoi palazzi del potere, con le strade asfaltate, i centri dello shopping e del divertimento in genere. Vivacissimi sono il mercato del pesce e il mercato ortofrutticolo: è in questi luoghi che si può davvero carprire la cultura maldiviana
Chi viene a Malé non può non passare dal Museo Nazionale, dal Parco del Sultano, dalla Grande Moschea del Venerdì e dal Centro Islamico. La religione ufficiale dell’arcipelago maldiviano è quella musulmana. Per questo, niente carne di maiale nei ristoranti. In compenso, pesce a volontà.
Il clima delle Maldive è tropicale caldo, ma l’estate è la stagione umida. Le temperature massime e minime medie oscillano tra i 30 e i 25 gradi. Molto gradevole è l’acqua del mare, che praticamente tutto l’anno fa segnare 28 gradi. Al contrario di quanto avviene in Italia, qui i mesi più piovoso sono: giugno, luglio e agosto.
Le Maldive sono relax, divertimento e anche sport. Si possono praticare la pesca, le gite in barca, il surf, ma soprattutto diving e snorkeling, per scoprire le straordinarie meraviglie dei fondali.

Leave a Reply