Nei vini Riofavara i sapori autentici di Sicilia

Nei vini Riofavara i sapori autentici di Sicilia

A Ispica, nel cuore della Sicilia sud-orientale, c’è l’azienda agricola Riofavara, una delle realtà che in questa regione stanno contribuendo a elevare il valore del vino biologico. Siamo in quello che, secondo l’antica suddivisione dell’isola, era il Val di Noto, area rimasta fedele alla produzione di vini forti, che ben rappresentano il territorio d’origine, come l’autoctono per eccellenza Nero d’Avola.

I vini Riofavara

A conduzione familiare, Riofavara è storia di generazioni che si susseguono e si tramandano passione per il vino e amore per la propria terra. È da questi presupposti che nasce il metodo naturale applicato al lavoro, un fare che porta alla produzione di vini che sanno di territorio, di Ispica, vini che hanno il sapore di Sicilia.

Dalla potenza del rosso alla morbidezza del dolce, un vino Riofavara riporta nel calice sapori e olezzi che inebriano e abbinano al piacere della scoperta la magia delle storie. Si intrecciano le tradizioni di un territorio vocato alla coltivazione di determinate uve e le vicissitudini di una famiglia che, tra sapere e coraggio, ha rilanciato la viticoltura locale, riportando a splendere le due varietà più diffuse, il Nero d’Avola e il Moscato di Noto.

Quest’ultimo è il Notissimo di Riofavara, massima espressione del Moscato di Noto vinificato in dolce. Un vino elegante in cui si ritrova la frutta in ogni senso: dattero e bergamotto, poi susina al naso, albicocca, vaniglia e arancia in bocca. Nasce da uve raccolte sovra mature, fermentate in acciaio e lasciate riposare quasi un anno prima dell’imbottigliamento.

Tra i Nero d’Avola Riofavara c’è il San Basilio, che prende il nome dalla storica contrada in cui nasce. È un rosso fine e dal tannino setoso che suggerisce al naso note di fiori secchi e al palato sottili note speziate. La raccolta delle sue uve avviene manualmente e l’affinamento in legno di rovere francese.

E poi c’è Mizzica, il Moscato di Noto in purezza di Riofavara. Un vino leggero ed equilibrato e allo stesso tempo caldo e avvolgente. Per conservare l’aromaticità delle uve impiegate, capaci di esprimere una bella complessità di profumi, la fermentazione e l’affinamento avvengono in acciaio.

E ancora, tra i vini Riofavara troviamo il Marzaiolo, Sciavè e Spaccaforno, biologici e tutti ambasciatori di uno splendido territorio che ha ancora tanto da offrire. Prova Riofavara: i vini di questa azienda agricola siciliana sono nello shop de La valigia di Bacco, negozio online di vini biologici, naturali e senza solfiti aggiunti.

Leave a Reply