Mare, sole, ottima cucina, e una natura incontaminata: ecco il Golfo Aranci

La parola vacanza spesso fa rima con Sardegna. Questo perchè l’isola sarda rappresenta da sempre una delle mete vacanziere più gettonate in assoluto, e i motivi di tutto questo sono tantissimi. In primis il mare, che è forse tra i più belli in assoluto, qualsiasi punto dell’isola si scelga, poi per i paesaggi unici, selvaggi, per la natura incontaminata, per la storia e per l’enogastronomia. Per raggiungere l’isola dalla terra ferma ci sono tantissimi traghetti Sardegna che partono da diversi porti italiani e raggiungono più punti dell’isola. I traghetti Civitavecchia Cagliari, collegano una delle zone più belle e più glamour della Sardegna, con la cittadina Toscana. Un ponte diretto, che consente a tantissime persone di poter approdare su questa splendida costa, in questo golfo incontaminato, circondato da un mare straordinario. Il Golfo Aranci è una zona di villeggiatura molto rinomata, anche se conserva ancora quell’aspetto selvaggio, che è un pò presente nella maggior parte delle zone dell’isola. Golfo Aranci, poi, è anche un pò il punto di partenza per tutti coloro che arrivano sull’isola, perchè qui è presente il porto, che come abbiamo detto consente di raggiungere l’isola grazie ai traghetti Sardegna, e poi da qui è possibile spostarsi verso mete molto ambite e di tendenza, come per esempio Porto Rotondo o Porto Cervo, che distano pochissimi chilometri. Per chi, invece, sceglie di soggiornare qui e non spostarsi troppo, allora scoprirà che nelle vicinanze è possibile trovare una serie di spiagge molto belle. Tra queste vanno segnalate sicuramente: Cala Greca, Cala Moresca, Cala Sabina e la spiaggia Bianca splendida come sempre con la sua spiaggia così particolare, che sono raggiungibili percorrendo la strada panoramica per arrivare ad Olbia per qualche chilometro; oltre a Cala Banana, Sos Aranzos, Cala Sassari, e Terrata. Gli insediamenti turistici più grandi sono sicuramente Baia Caddinas, che è dotato anche di un porto turistico; e il Golfo di Marinella con le sue splendide spiagge bianche. Entrambe questi centri, offrono, oltre a paesaggi incredibili e ad un mare cristallino; anche una serie di strutture ricettive di altissimo livello dotate di ogni comfort. Dunque è possibile scegliere tra varie tipologie di sistemazione: tutte posizionate in località uniche sia per il paesaggio che offrono, sia per la natura che li circonda. Scegliere il Golfo Aranci, quindi, rappresenta la possibilità di poter optare sia per una vacanza all’insegna del relax immersi nella natura, ma anche del glamour, spostandosi a pochi chilometri di distanza nelle località estive più alla moda del mondo. Per prenotare un traghetto per la Sardegna il sito Mediterraneo Traghetti (sito http://mediterraneotraghetti.it) consente di farlo in maniera molto facile e veloce. Questa località è molto rinomata anche per la cucina, con tantissimi ristoranti specializzati nella tipica cucina marinara, e per le specialità sarde; oltre ad una varietà incredibile di prodotti di artigianato locale, e tra questi il corallo lavorato in tantissimi modi.

Leave a Reply