L’abbraccio itinerante, la mostra pellegrinaggio di Raffaele Quadri

L’ABBRACCIO ITINERANTE
Mostra – Pellegrinaggio di Raffaele Quadri
L’Icona dell’Abbraccio sarà ospite dell’ Ass. Culturale
“Pallade Veliterna”
dal 10-02-2018 al 25-02-2018
presso il Polo Espositivo “Juana Romani”
in Via Luigi Novelli,3 – Velletri

L’artista Raffaele Quadri ha scelto di mettersi in cammino sui sentieri dell’anima insieme alla sua Icona
dell’Abbraccio che diventa Abbraccio itinerante, nella convinzione che uscire da sé per andare incontro
all’altro sia l’unica via da percorrere.
E’ nata così l’idea di portare l’Abbraccio in giro per l’Italia, in spazi sacri come in luoghi laici, ovunque
questo possa rispondere alla domanda di orizzonte dell’uomo.
Quel volto di Uomo in croce diventa il Volto di un Amore disarmato e disarmante, le braccia di quel crocifisso
non sono inchiodate ad una tavola ma inaspettatamente accoglienti e libere di abbracciare.
Nell’Abbraccio Raffaele Quadri si esprime infatti attraverso i paradossi e le sproporzioni fisiche armonizzandole
con la materia sulla quale le realizza: è artista in dialogo tra mondo naturale e soprannaturale.
Il suo lavoro si concentra da qualche anno metodicamente sul movimento dell’abbraccio e sugli
sguardi. Le tavole antiche su cui lavora (nel numero di 7) sono legate fra loro da vecchi cardini e la sensazione
che se ne ricava è proprio quella di sentirsi abbracciati, di “scardinare” l’idea stessa di Crocifisso
proponendo una dinamica dell’Amore vivo e avvolgente che sembra aver già superato la fissità
del momento nell’eternità del tutto possibile.
In questa nuova consapevolezza l’artista si sente chiamato a condividere la buona notizia ed il percorso
da personale diventa comunitario.
“Ecco ciò che conta in ultima analisi: lasciar entrare Dio. Ma lo si può lasciar entrare solo là dove ci
si trova, e dove ci si trova realmente, dove si vive, e dove si vive una vita autentica. Se instauriamo un
rapporto santo con il piccolo mondo che ci è affidato, se, nell’ambito della creazione con la quale viviamo,
noi aiutiamo la santa essenza spirituale a giungere a compimento, allora prepariamo a Dio una dimora
nel nostro luogo, allora lasciamo entrare Dio.” (M.Buber Il Cammino dell’uomo).
contatti info

raffaelequadri@libero.it
Info: Roberta Di Bartolo

www.labbraccio.eu mail
rodiba68@gmail.com

facebook L’abbraccio

Ma Press Comunicazione
mapress.comunicazione@gmail.com