La Riviera degli olivi sul Lago di Garda

La Riviera degli olivi sul Lago di Garda

Il Lago di Garda è meta di turismo nazionale ed internazionale. Visitatori provenienti da ogni parte del mondo trascorrono qui le loro vacanze attratti da questo lago blu, grande come un mare, circondato da borghi caratteristici, dominato da montagne maestose e immerso in una vegetazione di olivi e limoni tipici del clima mediterraneo.

Il litorale est del lago, quello veronese è chiamato proprio Riviera degli Olivi ed è un territorio che si caratterizza appunto per la produzione di olio extra vergine di oliva. La riviera comprende i paesi di Malcesine, Torri del Benaco, Garda, Bardolino, Lazise e Peschiera del Garda.

Questa zona è luogo ideale per diverse tipologie di vacanza sia per coppie, sia per gruppi di amici o per famiglie con bambini. Offre la possibilità stare a contatto con la natura passeggiando tra le colline o facendo escursioni sul Monte Baldo. Si trovano, inoltre, moltissime occasioni per praticare sport al lago e nei dintorni, quali nuoto, vela, windsurf, canottaggio, immersioni, pesca, arrampicata, trekking e giri in bicicletta o a cavallo.

La vacanza è anche relax e sul lago di Garda non mancano occasioni per prendersi un momento per sé prendendo il sole, visitando le tranquille località circostanti e gustandosi i piatti della tradizione. Ci sono zone molto tranquille e zone più vivaci con locali notturni, discoteche e parchi divertimento. Tutto l’anno vengono organizzati eventi musicali, teatrali, enogastronomici, sportivi, artistici.

Si trovano moltissime strutture ricettive di ogni tipo. Ci sono ottime soluzioni facilmente raggiungibili dalle principali attrazioni del Garda. Per esempio, una buona idea è quella di sistemarsi in un hotel Peschiera del Garda, località a sud del litorale veronese e giornalmente spostarsi per visitare i borghi, le spiagge, i paesaggi collinari, il Monte Baldo, il Parco divertimenti di Gardaland, il Parco Natura Viva, il Parco giardino Sigurtà e scoprire tutta la piacevole atmosfera del Garda.

È una zona adatta ad un soggiorno in qualsiasi stagione dell’anno. Non solo in primavera e in estate offre tantissimo, ma anche nelle stagioni più fredde dell’autunno e dell’inverno. In questo periodo il Lago assume un colore intenso e le foglie cadute lo circondano come fossero una cornice. Si può godere di questo splendido scenario passeggiando lungolago. Se siete più sportivi la temperatura del clima mediterraneo del Garda permette di trascorrere giornate non troppo fredde all’insegna del trekking e della mountain bike. Poi, non dimenticate che con l’autunno arriva la vendemmia seguita dalle feste del vino con le sue degustazioni, musica e tradizione!

Il Turistico

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.

Leave a Reply