“LA MOSERISSIMA” PEDALA VELOCE, ULTIME ORE DI TARIFFA AGEVOLATA

Sabato 18 luglio debutta “La Moserissima-1.a Ciclostorica di Trento”

Offerta speciale in vigore sino a martedì 30 giugno

Un libro e una mostra per celebrare le due ruote in Trentino

Ciclismo vintage nell’anno del decennale de “La Leggendaria Charly Gaul”

 

 

Trento si appresta a celebrare l’epopea delle due ruote e il suo campione più rappresentativo, Francesco Moser, il corridore italiano plurivittorioso di tutti i tempi. Sabato 18 luglio, infatti, la prima edizione de “La Moserissima” vedrà la luce su strade bianche e piste ciclabili di Trento e della Valle dell’Adige. L’evento, inserito nell’ambito delle celebrazioni del decennale della nota granfondo “La Leggendaria Charly Gaul”, farà vivere a centinaia di appassionati una giornata nel segno del ciclismo vintage in cui si potrà pedalare in completa tranquillità fra il centro storico della Città del Concilio, frutteti, vigneti e borghi dei dintorni, soffermandosi a gustare le specialità trentine nei ristori d’epoca. Lungo il percorso di 58 km le Cantine Moser di Maso Villa Warth apriranno le porte ai cicloturisti per un brindisi in compagnia di Francesco Moser e una sosta al Museo del Ciclismo, dove sono esposti maglie e cimeli dello “Sceriffo” e della dinastia per antonomasia delle due ruote trentine e tricolori, senza dimenticare che un altro ristoro verrà allestito presso le Cantine CAVIT a Ravina di Trento.

La “Moserissima”, unica tappa trentina del Giro d’Italia d’Epoca, è una ciclo pedalata vintage internazionale non competitivo con biciclette costruite prima del 1987, e sino a martedì 30 giugno c’è la possibilità di iscriversi alla vantaggiosa quota di 35 Euro, inclusiva di pacco gara con prodotti tipici trentini, dopodiché le tariffe subiranno un leggero ritocco al rialzo sino alla deadline del 12 luglio. Per tutte le informazioni su iscrizioni e regolamento basta fare riferimento al sito www.lamoserissima.it

Durante la settimana de “La Leggendaria Charly Gaul” non sarà solo la Moserissima a far rivivere l’epopea delle due ruote in Trentino. Fra i tanti eventi in programma per celebrare il decennale della granfondo, infatti, il comitato organizzatore dell’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dell’Asd Charly Gaul Internazionale propone per la giornata di sabato 18 luglio anche una sfilata di bici d’epoca fra le vie del centro di Trento e un mercatino vintage con tanti accessori utili per i patiti di ciclostoriche, ma il piatto forte è rappresentato dalla mostra IL CAVALLO D’ACCIAIO, STORIE DI CICLISMO IN TRENTINO. Da “La Leggendaria Charly Gaul” a “La Moserissima”. Il percorso espositivo ripercorre l’evoluzione del ciclismo in Trentino, dagli albori ai giorni nostri, ed è stato realizzato in collaborazione con la Fondazione Museo Storico del Trentino che ha anche curato un’omonima pubblicazione, acquistabile a prezzo scontato da tutti i partecipanti della ciclostorica e de “La Leggendaria Charly Gaul”. La mostra verrà inaugurata la settimana prima degli eventi e troverà spazio presso la Fondazione Caritro di Via Calepina, a pochi passi da Piazza Fiera, sede del quartier generale de “La Moserissima” e della granfondo.

La Moserissima, quindi, rappresenta un perfetto trait d’union fra le due prove de “La Leggendaria Charly Gaul”, l’unica tappa italiana dell’UCI World Cycling Tour che vedrà impegnati migliaia di cicloamatori di tutto il mondo alla cronometro di venerdì 17 luglio nella Valle dei Laghi e alla granfondo di domenica 19 luglio con partenza da Trento e arrivo sul Monte Bondone.

Info: www.lamoserissima.it