LA GRANFONDO DELLA VERNACCIA BRINDA CON ACSI, FESTA GRANDE PER LE GF TERRE DEI VARANO E “NIBALI”

È stata una domenica di grande ciclismo amatoriale quella appena trascorsa e migliaia di appassionati hanno pedalato nei tre appuntamenti di maggior richiamo dei calendari ACSI. Il Campionato Italiano Granfondo e Mediofondo ACSI domenica scorsa proponeva la 19.a Granfondo della Vernaccia e, nell’inedita location di Colle Val d’Elsa, oltre 1200 appassionati si sono ritrovati per affrontare i saliscendi del Senese: Giovanni Nucera e Claudia Gentili si sono imposti nel “granfondo” di 165 km, mentre nell’itinerario “mediofondo” di 112 km hanno festeggiato Leonardo Viglione e Daniela Passalacqua. La gara ha proposto anche un percorso “corto” di 70 km per cicloturisti e tanti eventi di contorno apprezzati da granfondisti e accompagnatori, come la Mini Granfondo del sabato dedicata ai più piccoli.

Il Campionato Italiano Fondo ACSI, invece, offriva un doppio appuntamento: a Camerino (MC) si è disputata la Granfondo Terre dei Varano, mentre a Messina ha debuttato la 1.a Granfondo Vincenzo Nibali dove era presente anche il campione siciliano in compagnia dei gregari del Team Astana e di altri “pro” ospiti della manifestazione. La granfondo marchigiana è stata un successo e ha fatto registrare il record di iscritti con oltre 1400 partecipanti al via della prova: Luciano Mencaroni ed Elena Cairo hanno messo in fila gli avversari sul percorso di 134 km caratterizzato dalle salite dei Monti Sibillini, mentre l’itinerario “corto” di 84 km è stato appannaggio di Alfonso D’Errico e Debora Morri. A Messina, invece, Vincenzo Nibali è stato la star della “sua” granfondo e ha pedalato assieme alle centinaia di appassionati che si sono divertiti nella prima edizione dell’evento: nell’itinerario “granfondo” di 157 km il successo è andato ad Alfio Gabriele Russo e Maria Chiara Ficili, mentre nel “mediofondo” di 92 km sono arrivate le vittorie per Massimiliano Futia e Michela Sicurezza.

La stagione delle due ruote targata ACSI non si ferma mai e domenica prossima, il 17 maggio, sono in programma altri due eventi di riferimento per i granfondisti di tutta la penisola. Le strade del Lago di Garda e di Desenzano (BS) ospiteranno il Colnago Cycling Festival che sarà valido per assegnare i punti del Campionato Italiano Granfondo e Mediofondo ACSI e vedrà al via 3000 partecipanti: l’itinerario “mediofondo” si attesta su 110 km e 1384 metri di dislivello, mentre il “granfondo” raggiunge i 159 km con oltre 2000 metri di dislivello e gli appassionati avranno a disposizione anche una variante cicloturistica da 77 km.

Il Campionato Italiano Fondo, invece, propone un evento che si svolge sulle strade romagnole e marchigiane: la 1.a Granfondo degli Squali. La manifestazione prenderà il via dall’acquario di Cattolica e i due percorsi da 130 e 80 km si concluderanno nella spettacolare cornice di Gabicce Monte (PU), al termine della strada panoramica che attraversa il Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Info: www.acsi.it/Ciclismo