LA “GRANFONDO AVESANI LUCA” APRE I BATTENTI, 1° MAGGIO AL COSPETTO DELL’ARENA DI VERONA

Oggi apertura ufficiale delle iscrizioni

Possibilità di partire in prima griglia e tante altre offerte

Gare di 90 e 125 km con partenza ed arrivo in Piazza Brà a Verona

Percorso suggestivo fra centro storico, Valpolicella e Lessinia

 

 

Domenica 1° maggio 2016 Verona celebrerà la giornata nazionale dei lavoratori con una granfondo ciclistica, la Granfondo Avesani Luca – Verona Cycling Marathon.

Nel ricordo delle battaglie per l’ottenimento di legittimi diritti nel mondo del lavoro, si passerà alle sfide sulle due ruote, fra le più suggestive cornici della città scaligera, dal centro storico di Piazza Brà passando per la Valpolicella, terra dell’Amarone, transitando sulle salite che portano in Lessinia, prima di ridiscendere in centro città. I cicloamatori potranno scegliere se cimentarsi con i 90 km della “mediofondo” o proseguire, effettuando tutti e 125 i chilometri previsti dalla “granfondo”.

La “GF Avesani Luca” entrerà a far parte della vita dei corridori con un nuovo ed entusiasmante percorso. Il main sponsor “Pastificio Avesani” ha dato carta bianca, gli organizzatori dell’ASD Giomas in collaborazione con Asd Avesani Bike ne sono entusiasti e stanno già lavorando ad una perfetta riuscita dell’evento.

Oggi aprono le iscrizioni e le novità sono molte, sarà concessa la prima griglia ai primi 200 che si iscriveranno recandosi ai negozi Dieffe Bici di Verona, Cerea o Cavaion Veronese e, fra questi 200 partecipanti, ogni 10 iscritti verrà sorteggiato chi beneficerà di una coppia di copertoni Vittoria Open Corsa CX, fra le 20 disponibili. Il sorteggio sarà effettuato non prima di aver raccolto tutte le adesioni e non oltre il 29 febbraio. Oltre ai 200 più veloci a recarsi in negozio, anche per i primi 200 che si iscriveranno via fax o tramite web, infatti, ci sarà spazio per posizionarsi fra i primi in griglia. Il costo d’iscrizione prevede sempre una quota provvisoria e un’aggiunta di 10 euro da versare al momento del ritiro del pettorale. Il versamento ridotto prima del completamento sarà così costituito: fino al 31 gennaio 20 euro, dal 1° febbraio al 15 aprile 25 euro, dal 16 al 27 aprile 28 euro, mentre sabato 30 aprile la quota sarà di 40 euro e priva di pacco gara. Il prezzo per i ciclisti residenti all’estero è di 60 euro comprensivo di tessera giornaliera FCI. Domenica 1° maggio non saranno accettate iscrizioni.

Per gli amanti delle granfondo, l’appuntamento con la Granfondo Avesani Luca – Verona Cycling Marathon è immancabile, il fascino del percorso e i panorami offerti dalla città di Verona sono impagabili, ancor più se visti dal sellino di una bicicletta.

Info: www.granfondoavesaniluca.com

Leave a Reply