La Costa Smeralda in barca a vela con Sailitalia

Sulla Costa nord orientale della Sardegna, a Cannigione, c’è la nostra base del nostro noleggio barche sardegna, che è il luogo ideale per salpare a bordo di una barca a vela alla scoperta delle Isole della Costa Smeralda:  questo angolo della Sardegna, ed in particolare Porto Cervo e Porto Rotondo, è il luogo per eccellenza dei V.I.P di tutto il mondo. è rinomata per la sua naturale bellezza, per la particolare posizione geografica e per la sua storia. Offre panorami straordinari, con le sue piccole e grandi insenature, baie di sabbia bianca ed abbagliante, e mari limpidi. Ogni giorno ci sono buoni venti, che la rendono un vero e proprio paradiso per gli amanti del mare.  un’area spettacolare ed indimenticabile col suo mare limpido, le sue vedute mozzafiato, ed il porto ricco di negozi esclusivi e luoghi di divertimento. L’area è estremamente prestigiosa pertanto è molto costosa e può essere inoltre molto difficile trovare ancoraggio. Tuttavia è possibile ancorare nei porticcioli e nelle baie circostanti. Tra Capo Ferro ed il Golfo di Olbia ci sono ben 20 miglia di costa e innumerevoli baie che offrono una buona protezione dai venti forti delle Bocche di Bonifacio. Fino all’isola della Tavolara ci sono molte delle baie più spettacolari e famose dell’area, tra cui Porto Cervo e Porto Rotondo. C’è anche Marina di Portisco, meno costosa delle precedenti. Cala Volpe, Porto di Cugnana ed il Golfo di Marinella sono delle baie sicure che offrono una buona protezione alle imbarcazioni. Proseguendo la navigazione, suggeriamo il lato occidentale della Sardegna, fino all’isola di Carlo Forte. A sud del Golfo di Olbia sul lato orientale, ed oltre le Bocche di Bonifacio sul lato occidentale, si assiste ad un grande cambiamento: è una zona meno costosa, molto bella ma non ci sono molte baie protette.

La cucina sarda offre una scelta enorme di specialità gastronomiche. Ci sono ottimi frutti di mare, in particolare la bottarga, o “caviale sardo”, fatta di uova di triglia essiccata, spaghetti ai ricci di mare, zuppe di pesce, aragoste, ed una varietà di pesce fresco. Per tutta la costa della Sardegna ci sono molti ristoranti ed agriturismo che servono cibo fatto in casa, in particolare il muso arrostito del maiale sardo, il cosiddetto “porcheddu”. Per gli amanti della carne ci sono molte varietà di manzo, agnello, capra, salsicce (le cosiddette “sartizzu”), ed un particolare tipo di ravioli chiamato “culingionis”, serviti con il ragù. Verdure, formaggi, dessert e vini della Sardegna sono assolutamente eccellenti. Il pane Carasau è una famosa esportazione sarda. È fatto di sfoglie sottili e croccanti, e quando è servito con pomodori ed uova è chiamato”frattau”; quando è invece  stagionato con olio di oliva e sale, è chiamato”guttiau”.