Isola Rossa – Il Paradiso a due passi da Valledoria

Isola Rossa è un angolo della Gallura insolito e affascinante, un promontorio reso rosso come il fuoco dalle rocce di porfido che si getta a capofitto in un mare così azzurro da confondersi con il cielo.

L’insediamento urbano nasce agli inizi del settecento inizialmente come piccolo villaggio di pescatori sferzato dal vento di maestrale, per poi accrescersi pian piano sotto la protezione della torre Aragonese.

Le numerose bellezze naturali del luogo ampliano ogni estate il numero di turisti che vengono a visitare questo colorato angolo di Sardegna e rimangono stupidi dall’asprezza dei rossi costoni che declinano ogni tanto in una spiaggia inaspettata, come ad esempio quella di Sa Marinedda, meta di surfisti grazie alle correnti favorevoli o la più tranquilla ed incontaminata Cala Tinnari, formata da piccoli ciotoli trasportati dal Riu Pirastru.

Isola Rossa offre ai suoi visitatori la bellezza naturale delle sue aspre coste, ma anche una popolazione accogliente che abbraccia i turisti ogni sera al piccolo porticciolo che offre riparo alle barche di pescatori di crostacei, immancabile punto di incontro di chi passa da queste parti.

Dalla piccola isola rossa, spostandoci verso sud, Valledoria l’Anglona, il paesaggio si ammorbidisce fino a sfociare sulla costa di Valledoria, la foce del fiumeCoghinas e le nostre morbide e sabbiose spiagge.

Valledoria è la base logistica ideale per gli spostamenti sulla costa Nord della Sardegna e le nostre strutture ricettive sono sempre pronte per fornirvi  tutte le informazioni di cui avete bisogno e guidarvi negli itinerari più belli e sconosciuti della nostra costa.

Ciao Valledoria ti aspetta…per le tue vacanze!

 

http://www.ciaovalledoria.it/informazioni_ciao_valledoria_vacanze.php?num_riga=82