Informazioni turistiche su Lucca

Lucca è una città strepitosa. Nonostante sia di dimensioni modeste (non arriva a 80mila abitanti), è uno dei borghi che il mondo più ci invidia grazie all’incredibile concentrazione di opere artistiche di pregio e di eventi di livello internazionale.

Sarà forse anche per questo motivo, che il mercato delle case che si vendono a Lucca e provincia continua a tenere nonostante la crisi, fattore agevolato dal fatto che gli italiani amano il capoluogo di provincia lucchese come meta per la costruzione della loro casa di vacanze!

Ma cosa c’è da fare e vedere a Lucca? la risposta è: tantissimo! Cominciamo con le spettacolari mura, costruite tra cinquecento e seicento per difendere la città da un’invasione che, per fortuna, non si è mai verificata. Oggi le mura sono completamente intatte e testimoniano la grandiosità di questo antico polo urbano. Ciò che più colpisce del percorso perimetrale delle mura, lungo 4 chilometri, è l’ampiezza di 30 metri, che ne ha permesso la trasformazione in un luogo in cui i lucchesi passeggiano o fanno sport. Non dimenticate di visitare, oltre alle mura, anche le due torri ancora in piedi (un tempo Lucca ne aveva più di 200!): la torre Guinigi con il giardino pensile e la Torre delle ore, dove dimora un antico orologio caricato meccanicamente.

Se entrate nel centro storico, non avete che da restare impressionati dalla bellezza di questa cittadina che ha mantenuto inalterato il suo aspetto antico. La parte più bella è senza dubbio quella della Piazza dell’Anfiteatro, che è di costruzione relativamente recente (1830) ma che riprende il tracciato dell’antico anfiteatro romano. A questa piazza chiusa e senza fighe prospettiche si accede da una delle quattro entrate, il cui incrocio ideale è costituito da una mattonella in ceramica posta al centro della piazza.

Un’altra bella piazza è Piazza Napoleone, che fu costruita dalla sorella del Bonaparte quando la famiglia conquistò buona parte della Penisola. Oggi la piazza ospita il Summer festival, uno degli appuntamenti musicali più rinomati d’Italia (si svolge a luglio).

Volgendo lo sguardo alle chiese, le due da visitare assolutamente sono la Chiesa di San Michele, con l’altissima facciata e la statua del Santo sul cui dito secondo la leggenda dimora un enorme diamante, e il Duomo di San Martino, ricco di opere d’arte come l’Ultima cena dipinta dal Tintoretto.

Un ottimo periodo per visitare Lucca è in primavera-Estate, quando il clima è perfetto per passeggiare nel centro storico o nei dintorni di Lucca, dove regna una natura incontaminata ricca di boschi e parchi. Ma se siete amanti dei fumetti e dei giochi, il vostro appuntamento imperdibile è Lucca Comics & games, il festival internazionale dedicato a queste forme d’intrattenimento che si svolge in autunno tra ottobre e novembre.
Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Lucca