Il lago di Garda, mèta preferita per le vacanze di Pasqua

Il lago di Garda, mèta preferita per le vacanze di Pasqua

Una delle mete turistiche più chic d’Italia è senza dubbio il Lago di Garda, conosciuto e amato non soltanto dagli italiani, ma anche da moltissimi stranieri. Paesaggi da favola, tranquillità e un ampio ventaglio di possibili attività sono gli elementi che fanno del Lago di Garda una mèta ambita, che attira migliaia di turismi durante tutto l’arco dell’anno e che diventa una delle destinazioni preferite per il ponte di Pasqua.

Natura e terme per godersi la primavera

Per godersi al meglio la primavera, non c’è che immergersi nella pace della natura che circonda il Lago di Garda. Passeggiate negli splendidi giardini, gite in barca, trekking, windsurf, mountain bike, golf e immersioni nelle cristalline acque del lago sono le molte attività che si possono svolgere trascorrendo qualche giorno di vacanza in questa bellissima zona dell’Italia settentrionale.

Quando si pensa al Lago di Garda, ciò che viene subito richiamato alla mente sono le terme di Sirmione. Le acque sulfuree di queste terme, conosciute fin dall’epoca romana, sgorgano oggi nel complesso termale di Acquaria, dopo duemila chilometri di discesa dalla sorgente Boiola nel Monte Baldo.

Altre terme di grande interesse, ma meno conosciute, sono quelle del parco di Villa dei Cedri, a Colà di Lazise. Due piscine di acqua curativa immerse in un parco senza tempo, dove crescono piante tipiche della macchia mediterranea accanto a specie vegetali esotiche.

Per chi ama la natura, sono da vedere durante una vacanza a tutto relax il Parco Giardino Sigurtà e il parco Natura Viva: una sorta di zoo all’aperto, dove gli animali vivono liberi nel loro ambiente naturale.

Infine, per gli appassionati di prodotti tipici gastronomici italiani, a Peschiera del Garda dal 25 al 27 di aprile si svolgerà la fiera “Asparagus 2014” con vendita e degustazioni di olio extra vergine del posto, di pesce di lago, formaggi e salumi.

3f96fb73cb18131a874056bc5ae403050f169c62

Le città d’arte da visitare

Alle spalle della Riviera degli Olivi, non lontano da Sirmione, c’è anche molto altro da fare: Verona è una città d’arte da visitare, un luogo ricco di storia in cui si svolgono interessanti rassegne teatrali e musicali. Gli scenari più suggestivi in cui si svolgono spettacoli e concerti sono il Teatro Romano e l’Arena, anch’essa di epoca romana. Le rassegne più conosciute sono quelle jazz e di musica lirica, ma spesso si svolgono anche concerti pop di cui sono protagoniste le star più famose del momento. Quest’anno nel ponte pasquale si esibiranno Ornella Vanoni e Cristiano De Andrè, mentre nella città di Garda per il pomeriggio di Pasqua è attesa quest’anno la big band Jazzset Orchestra. Altra città di grande interesse culturale non lontana dal famoso lago, è Mantova, della quale sono da visitare la Torre di San Martino della Battaglia e le numerose pinacoteche.

Il Lago di Garda è una destinazione adatta anche alle famiglie con bambini: per la loro gioia, il parco divertimenti di Gardaland dista pochi chilometri.

Per chi fosse interessato ad approfondire le conoscenze sulla zona e sulle attività da svolgere durante le proprie vacanze sul Lago di Garda, segnaliamo il sito www.lakegarda.uk.com: è tutto dedicato al grande bacino prealpino e fornisce moltissime informazioni interessanti.

 

Leave a Reply