I sapori di Berlino, cosa assaggiare? Tutto! ma non è un paese per vegetariani.

Cosa mangiare a Berlino? Possiamo riassumere la cucina tedesca, e nello specifico di Berlino, rustica e ricca di sapori forti e gustosi. Il turista che cammina tanto a piedi avrà sicuramente l’occasione di assaggiare svariate pietanze da strada, il Currywurst, sintetizza a pieno quanto detto in precedenza, tanti pezzi di wrustel immersi in una salsa a base di concentrato di pomodoro e al curry, una sapore forte e pieno di gustoso. Passeggiando per le strade di Berlno si incontreranno sicuramente simpatici chioschetti che vendono i famosi Pretzel salati, di una grandezza che io personalmente non ho mai visto, wrustel di ogni varietà e spezie serviti in diversi tipi di pane.
E nei ristoranti di Berlino cosa mangiare?
Il piatto che sicuramente troverete in tutti i menù dei ristoranti che propongono cucina tedesca è lo Schnitzel, una fettina di vitello impanata e fritta nello strutto (somiglia tanto alla nostra amata cotoletta), che viene accompagnata da un’insalata di patate, lattuga o crauti. Altra specialità di carne è la Boulette, una polpetta fritta con contorno di patate fritte o all’insalata.
A nostro parere una cosa che non potete assolutamente saltare nella cucina tipica berlinese è lo stinco di maiale arrosto, Eisben, servito sempre con i tradizionali contorni (crauti o patate).
Queste poche pietanze appena descritte ci fanno notare come il piatto principale della cucina tedesca è la carne, cucinata in vari modi (umido e arrosto) e quasi sempre speziata, i vegetariani che andranno Berlino non vadano in crisi, siamo comunque in una grandissima metropoli, ricca di ristorianti di ogni parte del mondo e capace di accontentare i gusti più disparati, infatti per gli amanti dei dolci, non tralasciate i famosissimi Krapfen o come lo chiamano i tedeschi Berliner (in italia conosciuto come Bombolone) ripieni di cioccolata o marmelllata, accompagnati da un caffè lungo. Inutile dirvi che siete nel paese della birra, non esagerate…