GRANFONDO ASIAGO DA GUSTARE DOMENICA 28 GIUGNO SI PEDALA SULL’ALTOPIANO

Domenica 28 giugno debutta la Granfondo Asiago (VI)

Cucina tipica per granfondisti e accompagnatori

Week end di eventi sull’Altopiano

Ultimi giorni di tariffe agevolate

 

 

L’Altopiano di Asiago si appresta a vivere un week end di due ruote e divertimento. Domenica 28 giugno, infatti, debutta la Granfondo Asiago e migliaia di appassionati si ritroveranno nel Vicentino per questo nuovo appuntamento nel panorama cicloamatoriale italiano. I percorsi di gara saranno due, da 97 e 140 km, e si snoderanno sulle salite dell’Altopiano di Asiago, con l’itinerario lungo che si spingerà anche in Trentino per affrontare la lunga ascesa che da Selva di Grigno si inerpica sino al Rifugio Barricata.

La granfondo, però, non vivrà di solo agonismo visto che il comitato organizzatore ha in serbo parecchie iniziative per animare il fine settimana. Presso il quartier generale del Palaghiaccio di Asiago, infatti, verrà allestito il tendone coperto in cui si terrà il tradizionale pasta party di fine gara e dove granfondisti e accompagnatori potranno anche gustare le specialità dell’Altopiano. Le cucine, infatti, apriranno sino dalle 12.00 di sabato 27 giugno e sforneranno i Bigoli al ragù e con il sugo d’anatra, tipici del Vicentino, ma ci saranno anche piatti di carne alla griglia e molto altro ancora. Quello del 28 giugno sarà un fine settimana di grande festa perché attorno alla zona del palaghiaccio ruoteranno anche gli altri due eventi in calendario ad Asiago, vale a dire la 50ª Assemblea Nazionale UNCZA (Unione Nazionale Cacciatori Zona Alpi) e la “Corsa del Trenino”, tradizionale gara podistica dell’Altopiano. L’Assemblea Nazionale UNCZA, invece, è un appuntamento dedicato agli amanti della natura e della storia con mostre, convegni e lo spettacolo teatrale “Il Sergente – La Natura”, di scena sabato 27 alle 21.00 al Teatro Millepini, un omaggio al grande scrittore asiaghese Mario Rigoni Stern cui l’assemblea è dedicata.

Inoltre, a fine mese, tutti i granfondisti che raggiungeranno l’Altopiano in camper potranno sostare ad Asiago nell’area attrezzata di Via Verdi, a soli 200 metri dalla partenza della gara che scatterà dal centro della cittadina vicentina per poi affrontare le salite di Rubbio, contrada Campanella e giungere al bivio fra i due tracciati, nei pressi di Foza. Qui, il “mediofondo” attaccherà la salita di Monte Lisser per approdare nella Piana di Marcesina e scendere verso Gallio ed Asiago. Il “granfondo”, invece, scenderà in Valsugana ed entrerà in Trentino, dove si affronterà l’ascesa del Rifugio Barricata per poi ricongiungersi con il tracciato breve nella parte conclusiva del percorso sino alla finish line, allestita di fronte al Sacrario Militare di Asiago.

Le iscrizioni alla granfondo sono ancora aperte e sino a giovedì 18 giugno sarà ancora possibile approfittare della quota agevolata di 35 Euro e inclusiva di pacco gara contenente una maglietta personalizzata e griffata WHYsport, con borraccia e integratori più alcuni prodotti bio Fiordifrutta.

La Granfondo Asiago di domenica 28 giugno sarà anche la quinta tappa del noto circuito Alé Challenge.

Info: www.granfondoasiago.it