Gallipoli: una città magica tra natura e storia salentina

Il Salento è stato recentemente battezzato come miglior territorio dell’anno 2013, un primato assegnato alla prestigiosa Bit di Milano che ha rilevato attraverso uno studio, quanto la penisola salentina spicchi tra le mete italiane e straniere in fatto di vacanze.

Uno dei punti di forza di questo angolo d’Italia risiede sicuramente nel fatto che c’è ampia possibilità di scelta e di spostamento. Di giorno in giorno è addirittura possibile personalizzare i propri itinerari senza dover restare vincolati in un unico posto.

Pensate ad esempio alla magnifica Gallipoli, la cosiddetta “perla dello Ionio” che racchiude al suo interno spiagge da favola, numerosi luoghi di interesse storico ed artistico, locali, ristorantini e strutture ricettive impeccabili, tra le più richieste vi sono i residence immersi in un ambiente naturale e tranquillo ( se siete alla ricerca di una soluzione del genere potete per esempio vedere www.vacanzeparadiso.it).

Arrivati lungo la costa, oltre a godere di sabbia bianca finissima ed un mare cristallino e limpido come pochi, noterete la presenza di diverse torri costiere. Si tratta di uno degli elementi tipici del Salento, disseminate lungo tutta la costa per difendere la città dalle incursioni via mare da parte dei popoli stranieri.

Si tratta di veri e propri monumenti storici risalenti al Cinquecento. Molte di queste sono ancora oggi in ottimo stato ed è possibile visitarle. Nei pressi di Gallipoli vi consigliamo di visitarne soprattutto alcune:

Torre dell’Alto Lido
Situata nei pressi di Lido Conchiglie a soli sette chilometri da Gallipoli. Si conserva ancora oggi in ottimo stato ed è formata da grandi rocce di tufo. Al suo interno potrete ammirare quattro ambienti e due livelli separati.

Torre Sabea
Gli abitanti del posto ve la indicheranno probabilmente come la Vecchia Torre ed oltre al nome anche la sua conformazione ha subito diversi cambiamenti nel corso degli anni. Una volta varcata la sua soglia potrete osservare le suggestive volte a botte, un antico camino ed un pozzo.

Torre San Giovanni la Pedata
Troverete al suo interno una moderna stazione di biologia marina su due livelli. Torre San Giovanni la Pedata è posizionata a soli tre chilometri da Gallipoli.

Torre del Pizzo
Si trova a poca distanza dalla costa, molto più a sud di tutte le altre. E’ immersa in una rigogliosa e suggestiva riserva naturale ed è attualmente adibita ad abitazione.

Se siete in cerca di itinerari interessanti per scoprire le bellezze di Gallipoli, non potete non visitare queste quattro torri costiere, simbolo di un passato glorioso colmo di storia.