Firenze capitale turistica dell’Arte
Firenze città d'arte

Firenze capitale turistica dell’Arte

Firenze è oggi una delle città d’europa più visitate per le opere d’arte di altissimo livello che sono conservate nel centro storico della città, mai come oggi le strade e le piazze di Firenze sono affollate di turisti che quotidianamente partecipano ai numerosi Florence tours che vengano organizzati dalle numerose agenzie turistiche che offrano tour in ogni lingua e per ogni attrazione presente a Firenze.
Firenze è di per se un museo a cielo aperto, una caratteristica che le è valso il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità da parte del unesco, il centro storico di Firenze è un gioiello d’arte e di architettura, che si è sviluppato nel corso della sua storia ereditando di volta in volta il meglio delle epoche precedenti.
Visitando Firenze si possano ritrovare moltissime testimonianze del glorioso passato di questa città, camminando all’interno della vecchia cerchia di mura di questa città sono ancora presenti opere architettoniche ed artistiche di epoca medioevale e rinascimentale, grazie alla cura nella conservazione con la quale queste opere d’arte sono state preservate.
Questi edifici di assoluta importanza storica ed artistica furono edificati grazie al potere economico che in questa città si sviluppo per molti secoli, fin dal medioevo Firenze fu un’importante città mercantile, per poi divenire in epoca rinascimentale anche centro finanziario d’europa con la creazione delle prime banche, alle quali fecero ricorso molti regnanti di quell’epoca per sovvenzionare opere e guerre.
Ciò in cui Firenze si differenziò da altre importanti città dell’epoca fu la propensione all’utilizzo delle risorse economiche in campi che produssero un progresso costante per l’umanità, non solo nel campo dell’arte e della cultura ma anche in ambiti rivolti al miglioramento della vita dell’uomo sotto ogni punto di vista.
Personaggi come Leonardo da Vinci e Galileo Galilei sono solo i nomi più conosciuti di un folto gruppo di illuminati che vissero a Firenze e che devano essere considerati non solo scienziati ma veri e propri inventori e precursori di quel periodo al pari dei nostri più brillanti scienziati attuali.
Secoli di arte, cultura e progressi in ogni ambito hanno di diritto reso Firenze la culla del rinascimento e il centro dell’umanesimo moderno, un ruolo che ancora oggi gli è universalmente riconosciuto ed ha dato a questa citta uno spiccato carattere cosmopolita, camminando per le strade di Firenze si possano incontrare persone provenienti da ogni parte del mondo desiderose di vedere dal vivo ciò che hanno spesso letto o sentito dire su questo luogo denso di arte e di storia e di bellezze uniche realizzate dall’ingegno dell’uomo.

Leave a Reply