DIECI ANNI DI GRANDE CICLISMO A TRENTO, QUANTA ATTESA PER“LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL”

Dal 16 al 19 luglio il decennale de “La Leggendaria Charly Gaul”

Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi per l’unica tappa dell’UCI World Cycling Tour

“La Moserissima-1.a Ciclostorica di Trento” trait d’union fra crono e granfondo

Ultimi giorni di tariffe agevolate

 

 

Nata come una scommessa nel 2006, “La Leggendaria Charly Gaul” è divenuta oggi una delle più solide realtà nel panorama delle ruote amatoriali. La granfondo trentina fra meno di un mese celebra il decennale e dal 16 al 19 luglio le strade di Trento, del Monte Bondone e della Valle dei Laghi si apprestano ad accogliere migliaia di cicloamatori di tutto il mondo.

Tutto ebbe inizio per caso, come spesso capita con le intuizioni di successo, quando nel 2005 furono inaugurate, ai piedi e in cima alla salita del Monte Bondone, due targhe commemorative in onore di Charly Gaul e della sua impresa…leggendaria al Giro d’Italia 1956. In quell’occasione, un giornalista si lasciò sfuggire l’idea di organizzare un raduno dedicato ai cicloamatori. L’idea venne subito presa in parola e nel 2006 fece il suo esordio la granfondo, che in dieci edizioni di chilometri ne ha macinati parecchi, con migliaia di appassionati che ogni anno si organizzano per non mancare all’appuntamento con le rampe del Monte Bondone. Nel 2012 “La Leggendaria Charly Gaul” ha portato l’Italia nel più grande e qualificato circuito internazionale del settore, l’UCI World Cycling Tour, la serie con prove in tutto il mondo che consentono di qualificarsi per i Campionati del Mondo Amatori e Master, quest’anno di scena in Danimarca. È stato un passo importante che ha permesso agli organizzatori dell’Asd Charly Gaul Internazionale e dell’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi di portare sulle strade trentine ciclisti di tutto il mondo e “raddoppiare” l’offerta agonistica affiancando alla tradizionale granfondo anche una prova a cronometro. Inoltre, da quest’anno, la gara contro le lancette si tingerà di tricolore visto che venerdì 17 luglio a Cavedine si assegneranno anche i titoli del Campionato Italiano FCI Amatori.

Il merito di questa continua crescita va certamente attribuito alle capacità organizzative e al fascino esercitato da una salita come il Monte Bondone, ma soprattutto allo stretto legame fra la manifestazione ed il proprio territorio. Sul sito www.discovertrento.it, infatti, si trovano pacchetti short term e bike tour di una settimana per partecipare alla gara e contemporaneamente scoprire le tante attrattive che il territorio di Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi offrono. Ma non è finita qui, perché sono tante le novità 2015: la settimana prima degli eventi apre i battenti la mostra IL CAVALLO D’ACCIAIO, STORIE DI CICLISMO IN TRENTINO. Da “La Leggendaria Charly Gaul” a “La Moserissima”, in collaborazione con la Fondazione Museo Storico del Trentino e presso la Fondazione Caritro. Inoltre in occasione del 10^ anniversario ci sarà anche “La Moserissima-1.a Ciclostorica di Trento” che, sabato 18 luglio, porterà gli appassionati di bici d’epoca a pedalare per 58 km su strade bianche e piste ciclabili della Valle dell’Adige prima del gran finale in Piazza Fiera seguito da una sfilata di bici d’epoca e da un DJ Set, rigorosamente in salsa vintage. “La Moserissima” fa parte del Giro d’Italia d’Epoca e per tutte le informazioni sulla ciclostorica non competitiva basta fare riferimento al sito www.lamoserissima.it. Questo crescendo di eventi culminerà domenica 19 luglio quando da Piazza Duomo prenderà il via la 10.a edizione della granfondo, anche quest’anno inserita all’interno del noto circuito Alé Challenge. I due itinerari di gara, “granfondo” e “mediofondo”, si concludono ai 1654 metri di quota di Vason e i concorrenti del “lungo” dovranno affrontare due volte l’ascesa alla Montagna di Trento per un totale di 141 km e 4000 metri di dislivello. Il “medio”, invece, misura 57 km e propone un dislivello di 2000 metri, adatto anche a chi non è uno stakanovista del pedale. Le iscrizioni a “La Leggendaria Charly Gaul” sono in piena corsa e fino a martedì 30 giugno la quota inclusiva di pacco gara resta bloccata a 59 Euro con ulteriori agevolazioni dedicate ai possessori di chip MySdam.

Info: www.laleggendariacharlygaul.it