Crociere nel Mediterraneo: sempre più compagnie valorizzano la Grecia

Le crociere nel Mediterraneo stanno riscontrando, negli ultimi anni, un gradimento sempre crescente da parte dei viaggiatori, come peraltro evidenziato dalle statistiche presentate da MedCruise (Associazione dei porti da crociera del Mediterraneo), ed una nazione in particolare è divenuta sempre più rilevante a livello di tappe crocieristiche: la Grecia. La Grecia non ha certamente bisogno di presentazioni a livello di meta turistica, tuttavia questa bellissima nazione europea si è imposta come una delle più importanti per quanto riguarda le crociere nell’intero Mediterraneo, non solo nella sua zona Orientale.

La Grecia, d’altronde, si presta alla perfezione ad ospitare delle tappe crocieristiche, con le sue incantevoli coste, il suo magnifico mare e le sue numerosissime isole, dotate peraltro di porti molto bene attrezzati pur presentando della splendida natura incontaminata. Pressochè tutte le compagnie crocieristiche hanno scelto di accrescere, negli ultimi anni, il numero di tappe relative alla Grecia, e le località valorizzate sono numerose. La capitale Atene, ad esempio, è stata inclusa in moltissime crociere, l’isola di Corfù, molto vicina alla Puglia, la divertente Mykonos, Cefalonia, Creta, Santorini, Rodi, Kos, Igoumenitsa, Nauplia, e molte altre ancora.

Ogni singola località presenta, raggiungibile con le migliori offerte per le crociere nel mediterraneo, senza dubbio, delle peculiarità ben specifiche, soprattutto dal punto di vista delle bellezze artistiche, tuttavia ci sono certamente dei tratti distintivi che possono certamente essere associati alle isole greche. Il colore azzurro del mare, il verde dell’entroterra, le coste rocciose che racchiudono, non di rado, piccole spiaggette sabbiose, ed il pittoresco bianco delle antiche costruzioni, sono tutti aspetti che rendono inconfondibile il paesaggio tipico della Grecia costiera.

Molte di queste località greche, peraltro, hanno colto l’occasione per accrescere i servizi per i crocieristi in prossimità delle zone portuali; anche questo aspetto, quindi, è da ritenersi un punto di forza interessante da non sottovalutare.