Crociere nel 2015: Emirati Arabi e Dubai

Le crociere negli Emirati Arabi Uniti, in particolare nella zona di Dubai, saranno con ogni probabilità una delle novità principali per quanto riguarda l’anno 2015. Non si tratta propriamente di crociere di ultimissima generazione, dal momento che alcune compagnie le propongono già da alcuni anni, tuttavia le proposte per quanto riguarda le crociere 2015 saranno ancor più numerose, di conseguenza crescerà in modo notevole anche il numero di viaggiatori che sceglieranno questo tipo di vacanza.

Una crociera negli Emirati Arabi è sicuramente un’esperienza fantastica, una soluzione ottima per chi desidera scoprire questo mondo geograficamente così lontano dall’Europa, ma straordinariamente bello e moderno.
Dubai, anzitutto, è una località meravigliosa, una metropoli cosmopolita che presenta delle strutture avveniristiche, a cominciare dall’attrezzatissimo porto in cui ci si imbarcherà. Grazie alla presenza di numerosi capitalisti, e soprattutto grazie al fatto che questa città continua ad attirare investimenti da tutto il mondo, Dubai racchiude delle bellezze davvero avveniristiche, e non è affatto raro imbattersi, visitando il centro urbano, in scorci di altissimo lusso.

Non certo meno affascinante è Abu Dhabi, metropoli accattivante e moderna, la quale accosta alle costruzioni tipiche del lusso moderno anche tantissime bellezze di inestimabile valore storico ed artistico.
Anche Fujairah è una tappa molto consueta nelle crociere negli Emirati Arabi, e si tratta di una meta particolarmente esotica, perfetta per chi ama scoprire delle fantastiche atmosfere degne delle più belle oasi naturali.

Sicuramente, come accennato, la crociera è uno dei modi più accattivanti di scoprire queste bellissime località: durante i viaggi in nave, infatti, si potranno vivere a pieno le straordinarie bellezze costiere di questi luoghi, molto noti per le loro immense spiagge di sabbia fina dalla tonalità molto chiara.
Insomma, queste crociere sapranno certamente soddisfare a pieno, nel corso del 2015, i clienti appartenenti ad un target medio-alto.

Leave a Reply