Cose da fare prima di partire per un viaggio on the road

Partire per un viaggio on the road è sempre elettrizzante, che sia in coppia, con gli amici o da soli. Inoltre, un viaggio di questo tipo ti permette di godere di una maggiore libertà senza essere vincolato a mezzi pubblici, orari e tragitti prestabiliti. Puoi esplorare luoghi che non avresti la possibilità di vedere viaggiando in treno o in aereo, potendo così scoprire gli angoli più nascosti e sconosciuti ma non per questo meno affascinanti.

0RapWAl

Pianifica le tue mete

Viaggiare in piena libertà è sicuramente molto intrigante, ma per evitare brutte sorprese faresti meglio a pianificare in anticipo almeno una o più mete, in modo tale da sfruttare il più possibile il tempo disponibile. Il navigatore GPS sarà sicuramente l’asso nella manica della tua vacanza. Infatti, oltre ad indicare le strade in paesi stranieri dove magari non conosci bene la lingua, il navigatore può suggerirti strutture e attività dove fermarti a mangiare o dormire.

Anche Google Maps è un fedele alleato dei viaggiatori da strada. Infatti, grazie a questo sevizio, puoi controllare la strada, mangiare in un buon ristorante o fermarti a dormire in un luogo che ha saggiamente scelto di apparire su Google Maps. Molto utile è anche la funzione My Maps, che permette di creare mappe personalizzate degli itinerari e di condividerle con altri viaggiatori. La mappa, oltre alla sua utilità pratica, è anche un ottimo strumento per calcolare distanze e tempi di percorrenza. Se durante il tragitto volessi modificare l’itinerario o magari dirigerti in un posto non pianificato, niente panico: My Maps può essere modificato quando e come desideri. Mi raccomando, non dimenticare di portarti un caricabatterie da auto!

Metti a punto la tua auto

Prima di partire per un viaggio on the road ricordati di controllare il tuo veicolo! Prima cosa, verifica che il motore sia in buona salute e controlla se olio, liquido di raffreddamento e liquido freni rientrino nei parametri consigliati. È bene ricordare di controllare se il paese (o i paesi) dove sei diretto richiedano o meno pneumatici invernali, ed eventualmente sostituirli. Nel caso gli pneumatici siano consumati o danneggiati è meglio cambiarli prima di partire, in modo da evitare incidenti spiacevoli che possono rovinare il viaggio.

Controlla anche che luci di posizioni e fari funzionino correttamente e che sia stato fatto un check-up recente delle pastiglie dei freni e degli ammortizzatori. Ultimo ma non meno importante, controlla che nel bagagliaio siano presenti ruota di scorta, triangolo omologato, cric e giubbotto catarifrangente, onde evitare multe e tante preoccupazioni. Dopo aver controllato che tutto sia al posto giusto, resta solo una cosa da fare: partire!

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.