Cosa fare quando sei in Umbria in vacanza

L’Umbria è senza dubbio un paradiso per le vacanze, qui i turisti possono ispirarsi nel visitare zone splendide accompagnati dal clima mite della regione. Al fine di ottenere il meglio in vacanza in Umbria, è consigliabile per tutti i turisti di programmare prima le attività da fare con la giusta attenzione agli agriturismi, spettacolari.

Quale Agriturismo scegliere

La regione Umbria riserva una grande attenzione al territorio, magnifico, con delle strutture in cui si possa stare comodi, nel massimo del relax, ma completamente immersi nella natura. Particolare, per l’appunto, l’attenzione nei confronti degli agriturismi che sono presenti in abbondanza spalmati su tutto il territorio e di cui possiamo avere i migliori esempi facendo delle ricerche su Internet, grazie alla quale sarà possibile scegliere la zona dell’Umbria che si preferisce.

Una volta scelta l’Umbria come meta delle proprie vacanze, la scelta su dove alloggiare è fondamentale. E in questocaso, come già detto, non c’è nulla di meglio di un agriturismo. Scegliere una struttura posizionata in una zona centrale da cui è semplice spostarsi per raggiungere le infinite località che questa regione propone, è un altro aspetto di cui tener conto.

Il nostro consiglio è quello di far riferimento alla Residenza Torre Acquatino (www.residenzatorreacquatino.com) che è certamente una meta ideale per tanti motivi. Si tratta di un agriturismo posizionato alle porte di Spello, splendida cittadina di epoca romana, dove trovare la base ideale per i propri spostamenti ma anche relax.

Insomma, come al solito, l’unica cosa da fare in questi casi è armarvi di valigie e di buone intenzioni e partire. L’Umbria è un paradiso sulla terra, ci sono dei momenti in cui, cercando di scrutare l’orizzonte, ci si perde nel cielo azzurro intenso prima di arrivare a guardarlo. Perché poi, come sempre, il viaggio inizia prima del viaggio e durante il viaggio è bello perdersi prima di arrivare alla meta, così la meta sarà ancora più ricche di cose da raccontare e da raccontarvi. Umbria da guardare tutta, Umbria d’arte, Umbria da bere, Umbria da mangiare, Umbria per restare.

Giro turistico dell’Umbria

Andare in giro è l’attività di vacanza vitale per tutti coloro che arrivano in Umbria. Consigliabile per i turisti visitare città, come, Assisi, Deruta, Orvieto e Spoleto in modo da captare, anche solo girando, le diverse attrazioni, come Basilica di San Francesco, che si trova in questi luoghi.

L’Umbria è piena, davvero, dei migliori musei del mondo come il Museo Regionale della Ceramica, che i turisti possono esplorare in modo da carpire tutti i segreti della ceramica. L’Umbria, poi, offre i migliori siti culturali del mondo, tra cui gallerie d’arte come la Galleria Nazionale, dove i turisti possono visitare la sorprendente collezione di opere d’arte umbre tra cui i celeberrimi dipinti Perugino.

Scopri gli eventi e i festival musicali

I visitatori non devono perdere gli eventi che vengono spalmati durante tutto l’anno in questa regione che comprendono il Natale in Umbria, Coloriamo i cieli a Castiglione del Lago, il Corpus Christi con le sue decorazioni floreali a Spello e Fiera Nazionale dei cavalli che proprio in Umbria trova il territorio ideale. L’Umbria è famosa per i suoi festival musicali, come Umbria Jazz Winter Festival, Todi Festival in estate, Perugia Classico che si tiene a fine settembre. Tutti eventi questi come quello lirico del Festival dei Due Mondi che possono senza dubbio stupirvi.

Vini e cibo

L’Umbria è piena di locali, dove poter mangiare e bere il meglio del mondo. Moltissimi vini DOC e prodotti di denominazione d’origine protetta sono alla portata di tutti in salumerie vecchia scuola, botteghe dove poter degustare e ristoranti per ogni tasca. Il tutto con un grande rispetto nei confronti del turista in genere, ineguagliato altrove, decisamente da tenere in conto su tutto, perché il cibo è nettare per l’anima, non dimentichiamolo.