Come posso recuperare le mie parole chiave SEO perse e il traffico organico?

Come posso recuperare le mie parole chiave SEO perse e il traffico organico?

Quando vedi che c’è un calo del traffico nei tuoi visitatori organici, può essere dovuto al fatto che il ranking di alcune parole chiave SEO è sceso. Tuttavia, può anche essere dovuto ad altri problemi. Questo è il motivo per cui dovresti sempre iniziare assicurandoti che si sia verificato un cambiamento nella classifica SEO. In questo caso, è tempo di prendere le misure necessarie per recuperare le classifiche SEO perdute e il traffico organico. Fortunatamente, questo è qualcosa che è possibile.

Molte cose si possono dire ed è ovvio che la cosa migliore da fare varia sempre in base alla causa delle gocce. Allo stesso tempo, non trascurare gli altri miglioramenti che potresti apportare, come l’utilizzo della ricerca vocale. L’aggiornamento costante è sempre un pilastro dell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Alcune delle cose da considerare includono quanto segue.

È successo un aggiornamento dell’algoritmo di Google?

Nuovi aggiornamenti dell’algoritmo di Google si verificano ogni singolo mese. La buona notizia è che ci sono numerosi siti Web che puoi controllare per vedere se è avvenuto un aggiornamento. Alcune delle risorse che puoi controllare sono:

Se è stato un aggiornamento dell’algoritmo che ha portato al calo delle classifiche, non si può fare molto. In questo caso, devi capire esattamente cosa ha penalizzato Google, perché è avvenuta la modifica e apportare le modifiche necessarie alla tua strategia SEO complessiva.

I collegamenti sono stati persi?

Dai un’occhiata ai rapporti sui collegamenti persi offerti da Majestic o Ahrefs. Cercare un aumento del numero di collegamenti persi o vedere se sono scomparsi alcuni collegamenti ad alta autorità. Se c’è un problema tecnico che puoi risolvere, devi occupartene.

Se riesci a recuperare alcuni dei collegamenti e sono di buona autorità, questa è la prima cosa da fare. Nel caso in cui i collegamenti siano stati sostituiti con un’altra fonte, è necessario verificarlo per vedere come è possibile migliorare il contenuto per renderlo più attraente.

Hai apportato modifiche al sito?

Ciò è particolarmente importante nel caso in cui ci siano alcune pagine che sono cadute in classifica. Ci sono state alcune modifiche che hai fatto nell’ultimo mese? Ad esempio, hai cambiato alcuni URL? Hai rimosso la parola chiave da un tag H1 o H2? Google è in grado di raggiungere i contenuti presenti nella pagina?

La buona notizia quando hai apportato alcune modifiche è che esiste davvero una buona possibilità che tu possa recuperare il traffico perduto. Ripristina le modifiche. Presta estrema attenzione a quando Google non è in grado di leggere i contenuti della pagina. Questo è molto importante e la correzione non è semplice.

Hai cambiato alcuni link interni?

Praticamente tutti i blog SEO là fuori parlano dell’importanza dei link interni nel SEO. Tuttavia, ciò che molti non dicono è che cambiare i collegamenti interni aggiunti in precedenza può diventare problematico. Inoltre, con un blog, a causa del fatto che continui ad aggiungere nuovi contenuti su base regolare (cosa che dovresti fare), è normale che alcuni dei link interni perdano il loro valore.

Le posizioni più importanti per verificare i collegamenti interni sono la barra di navigazione in alto, la barra di navigazione a piè di pagina, le barre laterali, i post di blog suggeriti e i prodotti suggeriti.

Guarda tutte le pagine interessate e scopri quanti link interni sono stati rimossi. Quindi, prova ad aggiungerli di nuovo. Sfortunatamente, non è facile determinare come risolvere correttamente questo problema poiché dipende molto dalla struttura del sito Web. Tuttavia, l’aggiunta di alcuni collegamenti extra tende generalmente a risolvere il problema.

Il concorso ha apportato modifiche

Le modifiche alla classifica non si verificano sempre a causa di qualcosa che hai fatto. Inoltre, le cadute di traffico non indicano necessariamente che qualcosa non va. Ad esempio, in questo momento vediamo il marketing di contenuti drasticamente influenzato da covid-19. Ecco perché dovresti dare un’occhiata a ciò che fa la concorrenza.

La cosa migliore che puoi fare se la tua concorrenza è risultata più elevata per le parole chiave che scegli come target è imparare da ciò che hanno fatto. Puoi facilmente scoprire cosa hanno fatto e provare a implementare strategie simili per migliorare le classifiche SEO in futuro. Puoi imitare la concorrenza ma fai sempre tutto il possibile per fare le cose meglio.

Leave a Reply