Cinque Terre: come arrivare in questi meravigliosi borghi

Le Cinque Terre sono uno dei luoghi più incantevoli della Liguria e dell’intera Italia, meta – ogni anno – di numerosissimi visitatori che, all’interno di tali fantastici panorami, cercano di trovare il giusto contatto con la natura.

Ebbene, per arrivare nelle Cinque Terre è oggi possibile fruire di numerose possibilità. Chi volesse – ad esempio – arrivare in treno, può ricorrere alle diverse linee ferroviarie (tra cui, alcuni Intercity) che fermano a Riomaggiore e a Monterosso. Segnaliamo altresì che da La Spezia partono diversi treni locali, in grado di fermarsi in tutti i principali Paesi delle Cinque Terre.

Coloro i quali preferiscono l’auto possono invece uscie al casello autostradale di Carrodano – Levanto (sulla A12 Genova – Livorno) e seguire le indicazioni per Monterosso al Mare e Vernazza. Per giungere a Riomaggiore, Manarola o Corniglia, invece, vi consigliamo di uscire dall’autostrada a La Spezia e, di qui, seguire le indicazioni sulla strada panoramica SP 370. Chi viene dalla Francia può sicuramente fare un Randonnées Cinque Terre presso i Villaggi La Francesca.

Se invece provenite da più lontano e volete utilizzare l’aereo quale principale mezzo di trasporto, segnaliamo come gli scali più vicini siano certamente quello di Genova (Cristoforo Colombo) o, in alternativa, di Pisa (Galileo Galilei). Da qui, numerose linee vi condurranno nei meravigliosi borghi delle Cinque Terre.

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.