Chioggia premiata dal web tra le migliori località per l’offerta gastronomica

Oltre ad aver ottenuto il riconoscimento di località “top rated”da parte di PaesiOnLine, Chioggia è anche “bellezza italiana” ad Expo 2015

Chioggia, premiata dal web tra le migliori località per l’offerta gastronomica, è “Bellezza Italiana” ad Expo 2015. Secondo gli utenti del portale turistico PaesiOnLine (www.paesionline.it), che ha stilato un elenco con le migliori destinazioni per ciascuna tipologia di viaggio, Chioggia è tra le località Top Rated nella categoria “Viaggio nel Gusto”. La città è stata inserita inoltre tra le Bellezze Italiane nel progetto Panorama, realizzato in occasione di Expo 2015.

“Riconoscere la valenza qualitativa di una località dal basso è estremamente importante ed utile per la località stessa. In questo modo si può dire di avere un apprezzamento autentico perché espresso dagli utenti, reale perché relativo alla concreta proposta dell’offerta e assolutamente indipendente perché non condizionato da spinte promozionali – commenta il vicesindaco e assessore al turismo, Luigi De Perini –  A noi piace molto questo riscontro perché pone in dialogo il mondo degli ospiti con gli operatori esprimendo un feed-back utile sia come motivante riscontro sia come punto di forza per ulteriori miglioramenti”.

“Questi riconoscimenti sono dei nuovi traguardi che premiano l’intera città e il lavoro svolto in questi anni in ambito turistico – spiega  il sindaco Giuseppe Casson – Due anni fa la Sagra del Pesce ha ricevuto la qualifica di Meraviglia italiana da parte del Forum Nazionale dei Giovani, nato nel 2004 e membro del Forum Europeo della Gioventù (European Youth Forum, YFJ). Oggi non solo la Sagra del Pesce, ma anche la città Chioggia è stata scelta per rappresentare il Veneto e l’Italia ad Expo 2015. Sono tutti indici di una reale valutazione positiva del nostro territorio e fanno pensare che la direzione intrapresa di aggiornamento della proposta turistica sia a passo con i tempi”.

La scelta delle località da premiare, effettuata da PaesiOnLine, si è basata su un sistema di calcolo elaborato dal portale turistico in collaborazione con il CISET, il PlacesRank, che valuta la web reputation di una località tenendo conto di variabili oggettive e soggettive. Il PlacesRank assegna un valore a ogni destinazione presente nel portale ed è legato sia a caratteristiche proprie del territorio (numero di attrazioni disponibili, strutture ricettive, vicinanza a luoghi di interesse) sia ai commenti e alle opinioni degli utenti del sito. Il giudizio di ciascun utente è suddiviso in varie parti, ognuna con un valore compreso da 1 a 10: un voto generale, uno su singoli aspetti della località (Intrattenimento, Trasporti, Sicurezza, Costo), un breve giudizio complessivo sulla località e gli aggettivi che meglio la descrivono la tipologia di vacanza fatta e infine tre attrazioni da non perdere. Questo sistema di analisi permette di caratterizzare una determinata località e inserirla all’interno di una specifica idea di viaggio.

Chioggia inoltre è stata inserita nel progetto Panorama per Expo 2015 nato dalla collaborazione tra istituzioni pubbliche e private: Ministero dello Sviluppo economico, Agenzia ICE, SIMEST, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Fondazione Altagamma (capofila del progetto), Camera Nazionale della Moda italiana, Salone del Mobile di Milano, con il patrocino di Expo Milano 2015, oltre al supporto del Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Panorama (www.panoramaitaly2015.com) è una video installazione sulle bellezze d’Italia che si pone l’obiettivo di promuovere il Paese attraverso uno straordinario racconto delle Eccellenze Italiane. Il progetto offre una visione inedita dell’Italia: un’emozionante proiezione a 360° su uno schermo circolare di cinque metri di altezza che narra in immagini e musica il legame unico tra natura, arte, cultura e manifattura che caratterizza l’unicità italiana e che è il fondamento  della sua impareggiabile bellezza. Panorama, oltre che a Milano, viene replicato in contemporanea anche ad Aquae Venezia 2015, esposizione collaterale organizzata da Expo Venice.