Centri Narciso: la partnership con La Salida Viaggi per il turismo di benessere
Party 15 anni - Centri Narciso

Centri Narciso: la partnership con La Salida Viaggi per il turismo di benessere

Quindici anni di passione per il proprio lavoro legato al mondo dell’estetica. E’ quanto festeggia Nicola Diomaiuta: imprenditore aversano, ma principalmente una persona attenta e sensibile ai temi sociali.

Oltre all’aspetto sociale, durante la serata, un incontro tra turismo e benessere, con la presentazione della partnership con La Salida Viaggi.

Il momento della torta con lo staff al completo dei Centri Narciso
Party 15 anni – Centri Narciso

In un periodo in cui tutto ciò che è morale viene sottovalutato, per la festa di 15 anni dei Centri Narciso, arriva una collaborazione di solidarietà, fortemente voluta dall’imprenditore di Aversa. Una partnership con la Fondazione Cannavaro Ferrara, per dare supporto al progetto sociale: “Un’Ambulanza per la vita”, che mira all’acquisto di un mezzo di soccorso per il trasporto neonatale di emergenza a beneficio di tutta la Regione Campania.

Questo progetto nasce dalla volontà di rispondere all’accorata denuncia del Prof. Francesco Raimondi, Direttore del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e Responsabile Servizio di Trasporto di Emergenza Neonatale dell’A.O.U. “Federico II” di Napoli, che ha sottolineato l’assenza di “uno dei quattro mezzi destinati a coprire i trasferimenti dei neonati in pericolo di vita”.
Ed è così che sfruttando l’occasione del party dei 15 anni di Centri Narciso, Nicola ha deciso di “spostare qualche regalo da sotto l’albero di Natale” fatto dai propri ospiti e clienti, e devolverlo alla Fondazione per il nobile scopo.E a supportare la causa sono intervenuti i cantanti Franco Ricciardi e Ivan Granatino; il modello e attore Gennaro Lillio; l’attrice Giovanna Rei; il direttore della Fondazione Cannavaro Ferrara, Vincenzo Ferrara.

Gennaro Lillio, Nicola Diomaiuta, Giovanna Rei e Vincenzo Ferrara
Party 15 anni – Centri Narciso

Imprenditorialmente la passione per questo lavoro ha portato Diomaiuta a fondare 6 centri di estetica su tutto il territorio, e lo ha fatto con il supporto della sua famiglia, che reputa “determinante nelle decisioni, quando si tratta di intraprendere una nuova attività commerciale”. Le persone coinvolte nel progetto di “azienda a conduzione familiare di grandi leve” sono la moglie Francesca Puca (che ha dato quell’imprinting di creatività e concretezza necessari ad atturare una rivoluzione copernicana all’interno dell’impresa), la sorella Rosanna Diomaiuta, il suo compagno Eugenio Caratenuto ed il nipote Emanuele Balato.

Punti fermi e di forza quindi nei Centri Narciso, oltre alla professionalità, sono la gentilezza e la familiarità, per cercare un benessere psico-fisico, ma soprattutto, che fanno comprendere quanto la solidità di un imprenditore, può essere strettamente collegata al suo lato più umano, orientato al bene del prossimo.
Il successo del party è stato decretato dai tanti clienti accorsi e dagli amici di Nicola e della sua famiglia, oltre che dell’imprenditoria campana come Gianluca Vorzillo di Edenlandia e del BCO Outlet, l’imprenditore cinematografico Eduardo Angeloni, oltre che tante modelle e influencer, che hanno assistito ad uno show fatto di musica (il piano show di Luigi Benvenuto, il violino elettrico di Francesco D’Auria ed il live sax di Francesco Cappelluccio con il DJ Set di Willy Ragosta), trampolieri, danze aeree e anticipazioni sui progetti futuri dei Centri Narciso.

Le foto della serata tenutasi al Joia di Sant’Antimo sono di Enza Martinisi.

Leave a Reply