Carnevale 2015 in Italia: ecco i principali appuntamenti

Fervono i preparativi per il Carnevale 2015 e in molte città del Bel Paese cominciano a vedersi i primi segni del festeggiamento più atteso dell’anno.

I classici addobbi di Carnevale contraddistinguono il clima di festa per le strade e le piazze della città, nei negozi e nei locali: coriandoli e stelle filanti simboleggiano la ricchezza cromatica della magica ricorrenza, che da centinaia di anni amiamo così tanto festeggiare.

Ecco allora i principali appuntamenti in vista del Carnevale 2015, occasioni da non perdere per trascorrere indimenticabili momenti di gioia in compagnia di amici e familiari.

A Viareggio, negli hangar della Cittadella, fervono i preparativi per la grandiosa sfilata dei carri allegorici, 14 splendide installazioni realizzate dai maestri della cartapesta che contraddistinguono il Carnevale di Viareggio come uno dei più amati dagli italiani. La 142^ edizione del Carnevale di Viareggio si terrà tutte le domeniche di febbraio e sabato 28 compreso.

Sabato 31 gennaio aprono le danze del Carnevale di Venezia, per quest’anno ricchissimo di eventi e incentrato sul tema della nutrizione, in occasione di EXPO 2015.

Stand enogastronomici occuperanno il Canal Grande dal 1° febbraio e delizieranno il palato degli astanti per tutto il corso della manifestazione che si chiuderà il 17 febbraio con Tentazioni Dinner Show, la cena-spettacolo in programma all’Arsenale.

Il 7 febbraio andrà in scena il Gran Teatro di Piazza San Marco, dove verranno esibite le maschere e i costumi della tradizione veneziana, considerati tra i più affascinanti del mondo, e dove si terrà il concorso della maschera più bella.

Il Carnevale di Cento, gemellato con Rio De Janeiro, rappresenta un’altra occasione unica per godersi appieno tutta la magia del Carnevale: tutte le domeniche dal 1° febbraio al 1° marzo sfileranno gli spettacolari carri allegorici che caratterizzano il Carnevale di Cento tra i più belli e sontuosi d’Italia.

Il Carnevale di Ivrea è atteso in particolare per la famigerata Battaglia delle arance, in programma domenica 15 febbraio, tanto amata in quanto simbolo della rivolta popolare contro la tirannide. Dal 31 di gennaio, con l’ingresso dei 10 bambini col tradizionale vestito rinascimentale, i cosiddetti Abbà, fino al 18 febbraio, il giorno dopo il martedì grasso, in cui ci si delizia con il piatto tipico a base di polenta e merluzzo, avrà luogo lo Storico Carnevale di Ivrea.