ACSI IN SELLA CON LA GRAN FONDO DEL CAPITANO, CICLISMO E BENESSERE A BAGNO DI ROMAGNA

Domenica scorsa Gran Fondo del Capitano a Bagno di Romagna (FC)

Due giorni nel segno delle due ruote e del wellness

Nel week end di scena anche i Campionati Nazionali su Strada

Domenica 14 giugno tricolore MTB Granfondo ACSI a Borno (BS)

 

 

La Gran Fondo del Capitano di Bagno di Romagna (FC) è molto più che una gara amatoriale e lo scorso fine settimana la manifestazione, organizzata dal Comitato Le Strade del Benessere sotto l’egida del settore ciclismo dell’ACSI, è stata un’occasione per pedalare e promuovere il ciclismo e gli stili di vita sostenibili.

La granfondo, valida per il Campionato Italiano Granfondo e Mediofondo ACSI, si è disputata domenica, ma nel week end ci sono stati anche incontri dedicati alla lotta al doping, una gara sprint per vip e giornalisti e, dulcis in fundo, il pasta party finale con un menù studiato dallo chef Paolo Teverini e da Iader Fabbri, nutrizionista della Federazione Ciclistica Italiana e volto noto di Rai Sport.

La GF del Capitano, dunque, fa parte a buon diritto degli eventi di Wellness Valley, il progetto promosso da Technogym per rendere la Romagna il primo distretto internazionale per benessere e qualità della vita. Fra gli ospiti della granfondo c’erano anche Filippo Magnini, testimonial dell’associazione “I am doping free”, Matteo Marzotto, Fred Morini, Angelo Furlan, lo stesso Iader Fabbri e il responsabile del settore ciclismo dell’ACSI Emiliano Borgna, il quale ha pedalato in compagnia dei 1000 partecipanti sulle strade dell’Appenino Tosco-Romagnolo e del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Per la cronaca, l’itinerario “granfondo” di 130 km è stato terreno di caccia per Giovanni Nucera e Maria Cristina Prati, mentre i primi a tagliare il traguardo del “mediofondo” di 90 km sono stati Orazio Falconi e Marica Tassinari.

Se eventi come la Granfondo del Capitano sono l’apice della piramide delle attività organizzate dal settore ciclismo dell’ACSI, le prove a circuito allestite dai Comitati Provinciali in tutte le regioni rappresentano le basi del movimento. Una componente altrettanto importante che consente agli appassionati italiani di divertirsi e pedalare a pochi passi da casa tutti i fine settimana. Domenica scorsa, ad esempio, si sono disputati in diverse sedi i Campionati Nazionali Strada: a Cosseria (SV) sono stati assegnati i tricolori Junior e Senior, i Veterani erano all’opera a Cittiglio (VA), i Gentlemen ad Alessandria, mentre Supergentlemen e Donne hanno gareggiato a Macerata.

Il prossimo week end è di nuovo tempo di tricolori. Sabato 13 e domenica 14 giugno a Belgioioso (PV) si svolgerà il Campionato Nazionale Strada di Consulta organizzato da ACSI e aperto ai tesserati FCI e degli altri Enti di Promozione Sportiva del CONI, mentre il Campionato Italiano MTB Granfondo ACSI si terrà a Borno (BS): la bike marathon “Enjoy Altopiano del Sole” si snoda nel cuore della Val Camonica con un percorso di 42 km e scorci spettacolari su cime come il gruppo della Presena, la Concarena, i monti di Cerveno o il Pizzo Camino.

Info: www.acsi.it/Ciclismo