ACSI E FCI INSIEME PER IL CICLISMO AMATORIALE, DOMENICA GRANFONDO DEI MONTI SIBILLINI

Firmata a Roma la Convenzione fra ACSI e Federazione Ciclistica Italiana

Maggiori garanzie per tutti i cicloamatori

Domenica 12 luglio torna anche il Campionato Italiano Granfondo e Mediofondo ACSI

A Caldarola (MC) c’è la 25.a GF dei Monti Sibillini

 

 

Il settore ciclismo dell’ACSI, oltre alle granfondo e ai circuiti organizzati ogni settimana in tutta la penisola, si occupa anche del futuro del movimento amatoriale italiano. Lo scorso 1° luglio, infatti, a Roma presso la sede della Federciclismo, i presidenti della FCI Renato Di Rocco e dell’ACSI Antonino Viti hanno firmato la Convenzione fra i due enti. L’accordo riprende i principali punti del Manifesto Programmatico della FCI presentato il 9 marzo scorso al CONI e detta le linee guida sugli aspetti più importanti inerenti il mondo del ciclismo amatoriale come i temi etici, gli standard organizzativi e di sicurezza delle manifestazioni, le garanzie assicurative o il divieto di tesseramento multiplo, tanto per fare qualche esempio. FCI e ACSI, dunque, proseguono insieme nel proprio percorso per garantire ai cicloamatori manifestazioni di livello e regole comuni sia tecniche che di giustizia sportiva.

Passando al ciclismo “pedalato”, domenica 12 luglio il Campionato Italiano Granfondo e Mediofondo ACSI torna con una prova storica come la Granfondo dei Sibillini, alla 25.a edizione nel 2015. La gara, con partenza e arrivo a Caldarola (MC), accompagnerà gli appassionati nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini con un itinerario “lungo” di 150 km e 2700 metri di dislivello e un “corto” da circa 97 chilometri e 1100 metri di dislivello in cui potranno misurarsi anche i cicloturisti con partenza “alla francese” prima dello start delle due prove agonistiche. La GF dei Sibillini strizza anche l’occhio agli appassionati di ruote grasse, visto che alle due proposte su strada affianca altrettanti percorsi in off road da 33 km e 1400 metri di dislivello e da 24 km.

Per quanto riguarda le gare a circuito, il Calendario Nazionale Strada propone la Coppa del Mondo a Gattinara (VC) dove sabato 11 e domenica 12 luglio i cicloamatori si divertiranno in un circuito di 24 km da ripetersi più volte a seconda della categoria di appartenenza. I bikers del Centro Sud, infine, potranno trovare pane per i propri denti alla cronoscalata di Zafferana Etnea (CT), valida come Campionato del Centro Sud di mountain bike.

Info: www.acsi.it/Ciclismo