A Roma per una vacanza studio: divertimento e cultura in un unico viaggio

A Roma per una vacanza studio: divertimento e cultura in un unico viaggio

Fino a poco tempo fa, per “vacanza studio” si intendeva unicamente una vacanza all’estero destinata a ragazzi e giovani e finalizzata all’apprendimento di una lingua straniera. Oggi, con l’istituzionalizzazione e la diffusione del concetto di “formazione continua“, cioè della formazione destinata agli adulti che lavorano, il termine “vacanza studio” può essere tranquillamente esteso a tutti i tipi di soggiorni con finalità di studio.

Per questo, un lavoratore cinquantenne che dovrà recarsi per un mese a Milano per frequentare un master e che parteciperà con il gruppo ad iniziative di team building, sport o visita alle attrazioni principali del luogo, starà facendo una vacanza studio.

Interesting discussion

Roma è tra le città che offrono più opportunità da questo punto di vista. Per prima cosa, Roma è un importante e riconosciuto polo universitario. Oltre alle tre Università pubbliche (La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre), vi sono molte università private (la Luiss e la Lumsa sono i nomi più famosi). In tutte le università vengono organizzati ogni estate le cosiddette “scuole estive”, che non sono altro che corsi di specializzazione che si tengono nei mesi estivi e che vengono frequentati da professionisti o ricercatori per migliorare/implementare il proprio curriculum.
Se parliamo di master, però, non possiamo limitarci alle università, perché Roma è piena di Business School private che organizzano questo genere di corsi durante tutto l’anno.
Infine, a Roma ci sono molte scuole di lingue che accolgono stranieri desiderosi di imparare l’italiano.

Oltre all’offerta formativa, che nella città capitolina è davvero sconfinata, Roma ha infinite attrazioni turistiche: monumenti, musei, ma anche parchi (Villa Borghese, Villa Pamphilii, Villa Ada solo per citarne alcune), piscine, una movimentata vita notturna e un litorale romano vivace sia di giorno che di notte.

Se passerete un soggiorno-studio a Roma, però, non dimenticate che questa città ha anche degli svantaggi:
– gli affitti sono relativamente alti
– il sistema dei mezzi pubblici non è efficiente come richiederebbe una Capitale

Prima di partire, perciò, informatevi bene sul luogo in cui soggiornerete (appartamento, b&b o albergo), cercando di sceglierlo in prossimità di una fermata della metropolitana e da cui siano facilmente raggiungibili sia la Scuola che i luoghi di vostro interesse.

Il Turistico

Il Turistico è un sito che raccoglie le migliori esperienze e recensioni su viaggi e vacanze.

Leave a Reply