24 ORE A LUBIANA: COSA FARE

Lubiana è una capitale europea dall’atmosfera vivacissima. Offre infinite occasioni di intrattenimento — soprattutto in estate, grazie al suo fitto calendario di eventi e festival — e luoghi interessanti da scoprire. È anche una città ideale per conoscere l’ottima tradizione culinaria e vinicola di un paese diventato la nuova stella dell’enogastronomia internazionale. Per non parlare del patrimonio artistico, storico e folkloristico cittadino; dei grandi giardini e dei parchi naturali nei dintorni; dei musei e dei centri culturali.

Insomma, per visitare Lubiana nel modo adeguato, un mese intero non basterebbe. Purtroppo pochi di noi hanno la possibilità di un soggiorno così lungo, e anzi: spesso ci ritroviamo a dover comprimere la visita di una nuova città in appena 24 ore. E allora, proprio per chi deve correre, ecco qui un programma di cose da fare in una giornata a Lubiana!

  1. Partire con il piede (e il dolce) giusto

Visto tutto quel che c’è nel programma, la mattina è d’obbligo fare il pieno di energie. Per fortuna Lubiana è una città ricca di bar e caffè, dove troverete un’ampia varietà di pasticcini, torte e biscotti, a cominciare dalla torta Sacher artigianale (il dolce mitteleuropeo per eccellenza) da accompagnare con un buon caffè o una tazza di tè. Ma non preoccupatevi, Lubiana è una capitale perfetta anche per chi sta sempre attento alla dieta, e preferisce optare per prodotti biologici o persino vegani.

  1. Visitare il Castello

Non si può visitare Lubiana senza visitare il Ljubljanski grad! Stiamo parlando del simbolo della città slovena, come il Colosseo a Roma e la Torre Eiffel a Parigi. Oltre a essere un luogo affascinante, anche grazie alla sua esposizione permanente (ideale per scoprire la storia di Lubiana e della Slovenia), il Castello è un magnifico punto panoramico per guardare la città dell’alto. Lo si può raggiungere comodamente in funicolare, oppure con una passeggiatina lungo i bei sentieri che risalgono il suo colle, un autentico bosco nel cuore della città.

  1. Fare una gita in battello

Il fiume Ljubljanica è il protagonista della capitale. Ne attraversa il centro storico, ed è fiancheggiato da lunghi sentieri e piste ciclabili frequentatissime dai lubianesi, che amano rilassarsi alla vista delle sue acque nel bel parco Špica — situato proprio a una biforcazione del fiume. Scivolando lungo le sue acque si può ammirare il centro storico di Lubiana da una prospettiva nuova. Un giro in battello alla scoperta delle bellezze della capitale non può proprio mancare.

  1. Mangiare al ristorante diVino

Questo elegante e raffinato ristorante è la scelta migliore per assaggiare delle autentiche prelibatezze, e capire perché la Slovenia si sia trasformata in una meta dei gourmet di tutto il mondo. Il ristorante diVino è specializzato soprattutto nella tradizione enogastronomica della bella regione slovena della Goriška Brda, che l’ottimo chef Matjaž Cotič sposa con i trend più interessanti della cucina internazionale. Ma grazie alla collaborazione con il rinomato macellaio toscano Dario Cecchini, il ristorante diVino offre anche delle squisite fiorentine: un’opzione ideale per i buongustai più… carnivori!

  1. Vedere il ponte dei draghi

Dopo il Castello, lo Zmajski most è il simbolo di Lubiana. Nelle leggende e nel folklore tradizionale della capitale slovena, del resto, i draghi appaiono di frequente, e tuttora il vessillo della città ne ritrae uno. Questo ponte, realizzato tra il 1900 e il 1901, è sorvegliato a vista da quattro grandi statue di drago, piuttosto inquietanti, e così realistiche da dare l’impressione che le mostruose creature siano sul punto di spiccare il volo e avventarsi sui passanti!

  1. Concedersi una sosta nel verde

La lunghissima storia dei nostri antenati è legata a doppio filo con la natura, ed è per questo che tutti noi condividiamo un innato amore per gli alberi e le piante, una vera e propria biofilia! Ed ecco come mai trascorrere del tempo circondati dal verde è il modo migliore per ricaricare le energie e scacciare lo stress. A Lubiana ci sono molti parchi che vale la pena visitare, incluso il Giardino Botanico, ma quello per eccellenza è senz’altro lui: il parco Tivoli. 5 chilometri quadrati di prati curati, lunghi viali alberati, boschetti, fontane e aiuole deliziose. Un autentico polmone verde appena fuori dal centro storico.

  1. Visitare il quartiere più alternativo di Lubiana

Alias Metelkova mesto. Se amate la musica, la pittura, l’arte in generale e le atmosfere leggermente bohémien non potete proprio perdervi questa parte di Lubiana. Un tempo quest’area ospitava delle caserme, che una volta dismesse stavano per essere demolite. Oggi invece gli edifici del vecchio presidio militare sono diventati uno dei centri culturali alternativi più vibranti dell’Europa centrale. Qui troverete laboratori di artisti locali, esibizioni di compagnie teatrali e band musicali, e una scoppiettante vita notturna grazie ai tanti bar, molto frequentati dalla gioventù lubianese.